13:35

Positivi due dipendenti Nazioni Unite

Di rientro dalla Somalia, avviata indagine epidemiologica

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 4 LUG - "Due dipendenti del World Food Program di rientro dalla Somalia sono risultati positivi e sintomatici e segnalati da un medico delle Nazioni Unite": lo comunica in una nota l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio aggiungendo che sono stati "posti in isolamento domiciliare ed è stata avviata l'indagine epidemiologica dalla Asl Roma 3 e dal Seresmi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:47

Coronavirus: Gb, inglesi ritrovano piacere del 'pint' al pub

Ma non a Leicester. Prime birre dalle 6, ma solo in Inghilterra

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 04 LUG - Con l'esclusione della città di Leicester, dov'è tornato da mezzanotte il lockdown, da stamattina alle 6 locali in Inghilterra hanno riaperto i battenti i pub, i caffè, i ristoranti. E dalla mezzanotte, anche barbieri e parrucchieri, alcuni dei quali hanno offerto ai loro clienti l'"emozione" di un taglio di capelli notturno.
    In Irlanda del Nord la riapertura dei locali pubblici è ritardata a venerdì prossimo, in Scozia a lunedì mattina, mentre in Galles ancora non è stata fissata una data di riapertura.
    L'orario delle 6 per l'Inghilterra è stato deciso per evitare "l'assalto di mezzanotte", e se oggi è prevedibile che saranno in tanti a godere del piacere della prima pinta di birra in compagnia dal 20 marzo, i media sollevano già i timori che per la coincidenza della riapertura con il fine settimane, ribattezzando questa prima giornata particolare 'Super Saturday'. E che presto l'osservanza delle regole imposte ai locali pubblici possa rilassarsi.
    Il Sun ha fatto anche una stima secondo cui solo oggi saranno consumate 15 milioni di pinte (8,5 milioni di litri) di birra.
    In Inghilterra da oggi, inoltre, si può andare a trovare amici e conoscenti in casa loro e anche restare a dormire fuori, purché siano rispettate le regole del distanziamento sociale.
    In tutto questo - fa sapere la Bbc - gli ospedali sono in preallerta come per tutti i grandi eventi, come la notte di Capodanno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:41

Coronavirus: in Russia superati i 10.000 morti

Nelle ultime 24 ore 6.632 contagi e 168 morti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MOSCA, 04 LUG - La Russia ha registrato 6.632 nuovi casi di coronavirus e 168 decessi nelle ultime 24 ore: il bilancio delle vittime a livello nazionale ha Così superato le 10.000 unità. "Nel corso dell'ultimo giorno, 6.632 casi di Covid-19 sono stati confermati in 84 regioni della Russia, inclusi 1.960 casi asintomatici attivi (29,6%)", ha detto il quartier generale della risposta al coronavirus. Il numero cumulativo di casi di coronavirus ha raggiunto 674.515, inclusi 10.027 decessi. Lo riporta interfax. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:38

Infermieri in piazza a Milano:'Rispetto'

Minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 4 LUG - Un grande striscione giallo campeggia in piazza Duomo con la scritta 'Rispetto'. È quello che chiedono centinaia di infermieri e professionisti della sanità, come tecnici radiologi, tecnici di laboratorio, ostetriche, che si sono radunati, a distanza di sicurezza, in piazza a Milano per chiedere al governo più risorse per la categoria, soprattutto dopo quello che ha dovuto affrontare con l'emergenza Covid. La manifestazione nazionale è stata promossa dal sindacato nazionale della categoria Nursing Up. Durante la manifestazione è stato dedicato un minuto di silenzio alle vittime del virus, tra di loro ci sono stati anche molti infermieri. "Chiediamo al governo fondi dedicati alla professione infermieristica - ha spiegato Antonio De Palma, Presidente Nursing Up - per incrementare gli stipendi di almeno 500 euro al mese in via strutturale. Non chiediamo premi perché siamo professionisti ma i nostri stipendi devono essere allineati ameno alla media degli stipendi europei. I nostri sono i più bassi d'Europa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:13

Coronavirus: a Tokyo 131 contagi in 24 ore

Massimo giornaliero da fine maggio, prevalentemente giovani

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 04 LUG - Aumenta il ritmo dei contagi di coronavirus a Tokyo con 131 nuovi casi nella giornata di sabato, il massimo livello dal 25 maggio, quando è avvenuta la revoca dello stato di emergenza.
    L'ultimo dato, precisa il governo metropolitano, porta il totale delle infezioni a 6.654 nella capitale giapponese, di gran lunga il più ampio tra tutte le 47 prefetture dell'arcipelago. Le autorità locali hanno emesso una serie di avvertimenti nel quartiere a luci rosse a nord ovest della città, nel comune di Shinjuku, dove sono stati individuati diversi focolai che hanno contribuito a diffondere il virus, in particolare tra la popolazione giovane.
    In base ai dati del governo, circa il 65% dei contagi sono di persone tra i 20 e i 30 di età, con un indice di tracciabilità che rimane basso.
    La governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, ha invitato le persone più giovani a ridurre le visite nei locali notturni ma ha escluso nuove misure restrittive alle attività economiche. A livello nazionale il totale dei contagi di coronavirus si assesta a 19.090, con 977 morti accertate. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


12:07

La Catalogna mette in quarantena 200.000 persone

Chiusi 38 piccoli comuni, residenti costretti a stare in casa

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 04 LUG - La Generalitat catalana ha deciso di mettere in quarantena nelle loro case gli abitanti di 38 piccoli comuni della provincia di Segrià, che contano circa 209.000 persone, a partire da mezzogiorno, a fronte dell'aumento dei casi di coronavirus registrati nelle ultime ore. Sono nove i focolai attivi. Lo rende noto La Vanguardia. Fino alle 16 ai residenti sarà permesso di entrare , ma da quel momento in poi sarà vietata la circolazione, ad eccezione dei lavoratori che devono spostarsi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:51

Uil: Bombardieri eletto nuovo segretario generale

Consiglio confederale lo ha votato all'unanimità

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 04 LUG - Pierpaolo Bombardieri è il nuovo segretario generale della Uil. Lo ha eletto all'unanimità il Consiglio confederale nazionale riunito a Roma. Bombardieri prende il testimone da Carmelo Barbagallo, che ha lasciato dopo quasi sei anni la guida del sindacato di via Lucullo ed è passato al vertice della Uil pensionati. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:48

Agenzia Entrate: contributo a fondo perduto, erogati 2,9 mld

Più di 890 mila le istanze pagate. Al primo posto Lombardia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 04 LUG - Dal 15 giugno, giorno dell'apertura del canale dedicato dell'Agenzia delle entrate per il contributo a fondo perduto, sono più di 890 mila gli ordinativi di pagamento emessi per un importo complessivo 2,9 miliardi di euro. Le somme sono accreditate direttamente sui conti correnti di imprese, commercianti e artigiani. Ad oggi sono 1.208.085 le istanze di contributo a fondo perduto provenienti da tutto il territorio nazionale. Lo comunica la stessa Agenzia delle Entrate precisando che al primo posto c'è la Lombardia con oltre 200mila domande. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


11:44

Barcellona,riapre Sagrada Familia a 2.000 operatori sanitari

Dopo lockdown. Poi toccherà a residenti infine ai turisti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 04 LUG - La cattedrale della Sagrada Familia di Barcellona riapre oggi le sue porte dopo mesi di lockdown per accogliere, in via del tutto speciale, 2.000 operatori della sanità e dell'assistenza sociale e delle forze dell'ordine, su invito: una prima fase alla quale seguirà l'apertura gratuita ai residenti e infine, in un secondo momento, al turismo.
    La prima fase, l'omaggio della cattedrale a chi si è adoperato in favore della cittadinanza contron il coronavirus, avrà un seguito domani e poi l'11 e 12 luglio. A parte queste quattro date, l'apertura della cattedrale non finita di Antoni Gaudì, che è rimasta chiusa dal 13 marzo, è garantita nei mesi di luglio e agosto a piccoli gruppi di residenti, le cui 37 mila prenotazioni online il 16 giugno sono andate a ruba in cinque ore. Quanto ai turisti, nazionali e internazionali, la riapertura è subordinata all'andamento epidemiologico mondiale.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie