Primopiano

I clan lucani "virulenti", crescono i reati dei minorenni

Basilicata.
Nel Distretto della Corte di appello della Basilicata "si manifesta in modo virulento la presenza di organizzazioni di tipo mafioso, dedite al traffico di stupefacenti": è questo uno dei passaggi più significativi della relazione del procuratore generale della Corte d'appello, Armando D'Alterio. L'altra relazione è stata svolta dalla presidente della Corte, Rosa Patrizia Sinisi.

Redditi: Cisl, in Basilicata media bassa, con l'autonomia sarebbe peggio

Basilicata.
"Anche nell'ultima rilevazione Istat relativa ai redditi del 2020 la Basilicata si conferma tra le regioni con il reddito medio annuo delle famiglie più basso d'Italia: dietro la Basilicata solo la Campania e l'Abruzzo". Lo ha rilevato il centro studi regionale della Cisl.
 (ANSA)






Bollette: Latronico, il bonus gas in Basilicata durerà nove anni

Basilicata.
"La norma della Regione Basilicata sul bonus gas durerà nove anni e stiamo studiando il modo per dare a tutti quanto dovuto, sia nell'immediato che in fase di conguaglio": lo ha detto l'assessore regionale all'ambiente e all'energia, Cosimo Latronico.
 (ANSA)



Il consiglio regionale estenderà il bonus gas alle parrocchie

Basilicata.
Sarà discussa nel prossimo consiglio regionale della Basilicata la mozione "per estendere i benefici del bonus gas alle case canoniche, nonché a tutti i luoghi di culto e pastorali di proprietà di enti ecclesiastici", presentata dai consiglieri regionali di Italia Viva, Luca Braia e Mario Polese.
 (ANSA)

Mafia: estorsioni e guardianie erano il movente degli incendi a Scanzano, nel 2022

Basilicata.
Richieste estorsive di denaro - di diecimila euro al proprietario di una struttura balneare e di novemila euro ai componenti della sua stessa famiglia - risentimenti e vendette personali, conti in sospeso per l'attività di guardiania: sono questi i moventi degli incendi appiccati nel maggio 2022 a Scanzano Jonico, per i quali è stato arrestato un uomo di 39 anni.
 (ANSA)



Stellantis: a Melfi azienda dell'indotto riconverte  la produzione

Basilicata.
La "Silatech" - azienda specializzata nella produzione di leve per il cambio, situata nella zona dell'indotto dello stabilimento Stellantis di Melfi (Potenza) - produrrà cambi automatici per vetture ibride ed elettriche per la stessa Stellantis e realizzerà  una linea per schede elettroniche innovative. Lo hanno reso noto Fim, Uilm e Rsa dello stabilimento.
 (ANSA)


Capoluogo Ansa Basilicata Responsabile Sede Mario Restaino Indirizzo Via Scafarelli, 34
85100 POTENZA Indirizzo Mail ansa.potenza@ansa.it Telefono +39 0971/411333 Fax +39 0971/410991 Facebook facebook.com/AnsaBasilicata

Notizie





















Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere


Modifica consenso Cookie