ANSAcom

  • Innovazione: consegnato il premio Angi 2021 a 30 startup
ANSAcom

Innovazione: consegnato il premio Angi 2021 a 30 startup

11 le categorie: da scienza a salute, da mobilità a energia

ROMA ANSAcom

Sono state 30 le startup e i progetti di impresa a ricevere il Premio Angi 2021, giunto alla sua quarta edizione e promosso dall’Associazione Nazionale Giovani Innovatori, con l’alto patrocinio del Parlamento Europeo e della Commissione Europea. I progetti innovativi, premiati a Roma presso l’Auditorium del Museo dell’Ara Pacis, appartengono a 11 differenti categorie: dalla scienza alla salute, dalla cultura al turismo, passando per mobilità, energia, ambiente, comunicazione e smart city.
Numerose le istituzioni intervenute alla premiazione. Tra queste, il viceministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde, il sottosegretario alla Transizione ecologica Ilaria Fontana, quello all’Innovazione tecnologica e alla Transizione digitale Assuntela Messina, il presidente dei giovani di Confindustria Riccardo Di Stefano e Monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la vita. In rappresentanza dell'Ue sono intervenuti il vicepresidente del Parlamento Fabio Massimo Castaldo, il capodelegazione Brando Benifei e, per l’intergruppo parlamentare innovazione, Federico Mollicone.
"Sostenere i giovani e le future generazioni non può essere solo mera intenzione, occorre un supporto con politiche di spinta alla vita pubblica", ha detto la ministra delle Politiche giovanili Fabiana Dadone. "Questo periodo storico sarà ricordato come uno spartiacque temporale, che unisce il passato con il futuro, questa linea immaginaria unirà il Paese attraverso le azioni messe in campo dal governo e nello specifico dal Pnrr", ha aggiunto. "Oggi la sfida si chiama sostenibilità, digitale e giovani. Queste sono le chiavi per il rilancio economico e sociale del Paese. Con il piano di rilancio messo in campo dal governo, vogliamo dare supporto alla generazione che forse ha subito di più la crisi pandemica, sono sicura che nelle giovani generazioni c’è la chiave per accendere il motore della nostra nazione", ha concluso.
"L'Italia deve sedersi al tavolo dei grandi innovatori, e questo richiede uno sforzo di tutte le forze politiche", ha detto il vicepresidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, attraverso un videomessaggio. "Finalmente torniamo a celebrare l'eccellenza italiana con occhi nuovi verso il futuro - ha aggiunto -, sono particolarmente lieto di trasmettere il messaggio ai giovani innovatori e faccio i complimenti a chi ha organizzato la quarta edizione del Premio Angi. Le nuove generazioni sono al vertice di numerosi mercati come l'industria aerospaziale, la meccanica avanzata, l'hi-tech, la green economy: eppure questi aspetti non sono conosciuti tanto quanto i settori in cui il nostro Paese si distingue abitualmente. In Europa l'85% dei posti di lavoro si creano da micro-imprese, ciò significa che stimolare questa vitalità deve essere uno dei compiti dell'Unione Europea. La mole di finanziamenti del Pnrr è un'occasione irrinunciabile per accompagnare le nostre imprese, promuovendo la ricerca e l'innovazione, ma sono numerosi anche i finanziamenti europei verso i giovani. Iniziative che rappresentano una strategia per rendere il nostro Paese un ecosistema favorevole per promuovere nuove iniziative imprenditoriali, ma senza lasciare indietro le attività più tradizionali che hanno reso l'Italia un'eccellenza a livello internazionale".
Per la sezione Agritech & Sustainability sono state premiate le startup Justonearth e BitGood-DeepLab. Per Energia & Ambiente: GRYCLE, DazeTechnology, Test1Solutions, ChEERS 2Life. Per Mobilità & Smart City: Walle e Next Future Mobility. Per Economia e Finanza: AnimaHome e Flywallet. Per Scienza & Salute: Theratechnologies e Fullcro. Per Industria & Robotica: HiroRobotics, Pixies e Mazzanti Lab. Per Costume & Società: Renoon e Tresarti. Per Cultura & Turismo: Everywhere TEW e Reasoned Art. Per Sport & Benessere: Motorialab ed Euleria. Per HR & Formazione: Teseo, SIMG e Futurely. Per Comunicazione & Media: Indigo.ai, Sixth Sense e Accademia Italiana SoftSkills. Per Mind The Gap: Citrus L’Orto Italiano e React4life. Menzione speciale accademica per Sapienza Innovazione e Campus Biomedico.

In collaborazione con:
ANGI

Archiviato in


Modifica consenso Cookie