Giovani dottori commercialisti, disservizi da Agenzia Entrate

De Lise (Ungdcec), 'colleghi segnalano mail e chiamate a vuoto'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Gli uffici territoriali dell'Agenzia delle Entrate "non rispondono da giorni alle mail inviate", nelle sedi "i telefoni risultano irraggiungibili, o suonano a vuoto, e risulta impossibile prenotare appuntamenti. Nella sezione apposita del sito dell'Agenzia campeggia la seguente comunicazione: "Misure prevenzione Coronavirus: l'ufficio ha sospeso l'erogazione dei servizi in presenza, è possibile richiedere alcuni servizi con una mail": da settimane, insomma, l'Agenzia delle Entrate risulta di fatto irraggiungibile". E' la denuncia, che deriva da "segnalazioni di colleghi", espressa dal presidente dell'Ungdcec, il sindacato dei giovani dottori commercialisti, Matteo De Lise, che chiede "al direttore, Ernesto Maria Ruffini, di sbloccare immediatamente il procrastinarsi di questa situazione". "Comprendiamo perfettamente che l'Agenzia delle Entrate, per contenere il rischio di diffusione del contagio, abbia introdotto per tutta la durata dell'emergenza sanitaria procedure semplificate per richiedere, anche tramite e-mail o Pec, alcuni servizi che normalmente vengono erogati presso gli sportelli degli uffici territoriali. La domanda, visto il perdurare della chiusura degli uffici, sorge spontanea: per durata dell'emergenza sanitaria quanto si intende? Siamo al 27 luglio - va avanti la nota dei professionisti - e tutti gli studi professionali hanno ricominciato a lavorare, ormai a tempo pieno, nonostante esistano - soprattutto in alcune zone d'Italia - ancora oggettive difficoltà operative. Purtroppo, dietro la parola 'semplificazione', tanto decantata in questi mesi da governo e Agenzia delle Entrate, si cela una sostanziale difficoltà (se non impossibilità) nel riuscire a chiudere vari adempimenti, anche quelli più facili"", chiosa il vertice dell'Ungdcec.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie