Oltretevere

Pellegrinaggi: Unitalsi, 'si ricomincia', viaggio a Loreto

La ripresa dopo il fermo causato dalla pandemia

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - L'Unitalsi 'riparte' dopo la pandemia: lunedì 28 giugno infatti, l'associazione riprenderà il suo cammino e lo farà da Roma, da dove partirà il primo pellegrinaggio diretto alla Santa Casa di Loreto. "Mai Lourdes e Loreto sono state così lontane, così irraggiungibili, ma mai così desiderate, sognate e venerate dalle tantissime preghiere dei fedeli", commenta l'associazione che accompagna pellegrini e malati nei luoghi santi.
    Al pellegrinaggio, guidato dal presidente della sezione romana laziale Preziosa Terrinoni e dall'assistente don Gianni Toni, parteciperanno più di 110 soci, tra volontari, disabili e ammalati. Gli organizzatori hanno predisposto rigidi protocolli anti Covid-19 che garantiranno a tutti i partecipanti di vivere questo appuntamento in completa sicurezza. "Aspettavamo questo momento da tanto tempo e finalmente è arrivato - ha detto Terrinoni - siamo felici, emozionati di incontraci di nuovo per proseguire quel cammino verso Maria interrotto, non abbiamo mai smesso di sperare, non abbiamo mai smesso di essere al fianco dei nostri amici malati, ora è il momento di ripartire facendo tesoro, come dice Papa Francesco, di questo lungo periodo di sofferenza. L'Unitalsi riparte". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie