ANSAcom

ANSAcom

Creatività promuove vaccini, Immuno Defense vince #PerchéSì

Con pandemia drastico calo delle vaccinazioni non obbligatorie

ANSAcom

Segui l'evento finale di #PerchéSì 2021

È il laboratorio didattico in presenza per i ragazzi "Immuno Defense", realizzato dalla Scuola di Igiene di Genova, il progetto vincitore del contest e hackathon #PerchèSì, promosso da Sanofi Pasteur. Oltre 200 futuri comunicatori, designer e specializzandi in igiene hanno preso parte alla terza edizione dell'iniziativa, realizzata in collaborazione con la Società Italiana di igiene e medicina preventiva (Siti) e pensata per promuovere lo sviluppo di campagne di comunicazione a sostegno delle vaccinazioni "dimenticate" in un contesto stravolto dalla pandemia Covid.
Da quelli per il papilloma virus o all'herpes zoster, passando per morbillo e meningite, negli ultimi mesi molti appuntamenti vaccinali e richiami sono stati rimandati o annullati. "Un bel nodo al fazzoletto" è quindi quello che andrebbe fatto per non dimenticarle. "La pandemia ha rallentato la programmazione di visite, screening ma anche vaccini. Il problema - ha dichiarato Antonio Ferro, presidente SItI - ha riguardato non solo adolescenti e anziani ma anche adulti e i viaggiatori".
Di qui la terza edizione di #PerchèSì che ha coinvolto anche gli specializzandi di 22 scuole d'Igiene nello sviluppo di campagne comunicative per aiutare a combattere l'hesitancy vaccinale. "La prevenzione si costruisce dalla consapevolezza e da una narrazione scientifica chiara ed efficace. Il modo di comunicare - ha detto Mario Merlo, general manager di Sanofi Pasteur, la divisione vaccini di Sanofi - si sta evolvendo e anche la sanità pubblica deve adeguarsi, oggi un'immagine con un commento incide molto di più di una lunga spiegazione. Dobbiamo imparare a sfruttare i social, diffondendo messaggi semplici ma precisi".
Il premio in palio è il Master in storytelling scientifico alla Scuola Holden di Torino. Una menzione speciale è stata assegnata al progetto "Io viaggio con il vaccino" proposto dalla Scuola di Igiene di Torino, che propone sito, app e chatbot di Telegram per ricordare le vaccinazioni preventive a chi viaggia in luoghi esotici.

In collaborazione con:
Sanofi Pasteur

Archiviato in


Modifica consenso Cookie