ANSAcom
  • Università: Radio Cusano Campus, nuovo palinsesto, molte novità
ANSAcom

Università: Radio Cusano Campus, nuovo palinsesto, molte novità

Al via il prossimo 10 settembre

ANSAcom

Partirà il 10 settembre il nuovo palinsesto, per la stagione 2022-2023, di Radio Cusano Campus presentato oggi dal direttore generale Media e Social, Valentina Lamonaca e dal direttore di Rete, Alessio Moriggi."Una nuova stagione per confermare i successi della precedente e introdurre grandi novità. Per il daytime ovviamente tante conferme come "L'Italia s'è desta", appuntamento quotidiano per avere un quadro a 360 gradi sui principali temi dell'attualità e politica -  spiega  una nota - e "La storia oscura" che, grazie al contributo di Fabio Camillacci, nuovo doppiatore di Kent Brockman dei Simpson, tenterà di porre luce sul buio, analizzando le vicende e i crimini del nostro passato". Conferme anche per il pomeriggio e il prime time con ""Bagheera" del cantautore Luca Bussoletti e con la "Rit Parade" di Stefano Cilio, l'imperdibile appuntamento sulle ultime uscite musicali attraverso compilation esclusive", si aggiunge. Tre le 'new entries':  ""Bomboclat" della band Cor Veleno, gruppo musicale hardcore hip hop italiano, sarà uno spazio per dare voce ad altre importanti figure del panorama musicale contemporaneo attraverso la loro voce in un dibattito live dove potrete conoscere da vicino cantanti e band oggi di notevole spicco in Italia. "Turchesando" della conduttrice radiofonica, opinionista televisiva, scrittrice, imprenditrice di moda italiana, Turchese Baracchi. "Un format di successo già in onda su Radio Italia anni 60, un programma allegro, frizzante e divertente in collaborazione di Angela Achilli. Non da ultimo "IndieLand", il parco giochi dell'indipendenza, format radiofonico con il suo cuore a Roma ma con orecchie e mente aperte al mondo e alle tante bellezze musicali indipendenti senza voce. Dall'esperienza radiofonica e giornalistica del suo fondatore e conduttore Simone Mercurio, un format musicale e culturale indipendente come approccio prima ancora che come produzione o genere. Musica e interviste oltre i soliti giri", conclude la nota. 

In collaborazione con:
Unicusano

Archiviato in


Modifica consenso Cookie