Camusso, permettere voucher è indecente

Non si capisce perchè ministro Di Maio abbia cambiato idea

(ANSA) - CIRÒ MARINA (CROTONE), 12 LUG - "Permettere l'uso dei voucher, anche se per alcuni settori, è una cosa indecente".
    Lo ha detto Susanna Camusso, segretario nazionale della Cgil, arrivando all'iniziativa della Cgil Calabria "Libera dalle mafie, libera dal lavoro sfruttato" in corso a Cirò Marina. "Non si capisce perché - ha aggiunto - il ministro abbia cambiato opinione, c'è una evidente contraddizione tra il dire vogliamo lavorare per stabilità del lavoro è poi introdurre una forma di grande precarizzazione".Secondo la leader della Cgil, inoltre, "il tutto basato su affermazioni non credibili perché - ha detto ancora Camusso - i settori di cui si parla per reintrodurre i voucher hanno già tutte le flessibilità possibili dentro le certezze contrattuali"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who