Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Approvate linee guida per eliminazione barriere architettoniche

Approvate linee guida per eliminazione barriere architettoniche

Marzi, "prioritario pianificare edifici sempre più accessibili"

AOSTA, 27 novembre 2023, 16:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In concomitanza con la Giornata mondiale delle persone con disabilità (3 dicembre), la giunta regionale ha approvato le Linee guida per la redazione da parte dei Comuni dei Piani di eliminazione delle barriere architettoniche. "Abbiamo deciso di dare attuazione ai Piani di eliminazione delle barriere architettoniche (Peba) - spiega l'Assessore Carlo Marzi - in quanto è prioritario pianificare edifici pubblici e spazi urbani sempre più accessibili alle persone con disabilità e difficoltà motoria. Porre la persona al centro delle politiche sociali e di sviluppo significa, prima di tutto, garantire alle persone pari opportunità senza ostacoli e barriere, per la piena partecipazione alla vita a 360 gradi.
    Abbiamo previsto di supportare con contributi i Comuni che sostengono le spese per predisporre questi piani, destinando loro uno stanziamento complessivo di 325.000 euro nel triennio".
    I contributi ai Comuni sono concessi sino al 70% delle spese sostenute.
    La giunta ha anche approvato una istruttoria pubblica di co-progettazione per la programmazione di interventi e servizi già avviati sul territorio regionale per favorire la piena integrazione e partecipazione alla vita sociale le persone sorde o con ipoacusia. "ln questo caso l'impegno è volto anche a rimuovere le barriere comunicative - prosegue Marzi - promuovendo l'uso della lingua dei segni italiana e tattile e la diffusione dell'interpretariato, per migliorare l'accesso ai servizi pubblici e di emergenza".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza