Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Allarme tribunale 'manca personale, efficienza a rischio'

Allarme tribunale 'manca personale, efficienza a rischio'

Presidente Gramola, ho quasi voglia di chiedere trasferimento

Il tribunale di Aosta al momento funziona in modo efficiente ma viste le carenze di personale amministrativo rischia di non poterlo più fare. E' l'allarme lanciato dal presidente del tribunale, Eugenio Gramola, durante la conferenza stampa di presentazione del bilancio sociale 2021.
    "A me stesso di fronte a una situazione del genere viene quasi voglia di chiedere il trasferimento", ha detto il magistrato dopo aver illustrato la situazione "ormai non più sostenibile": su 35 posti in organico sono 21 quelli coperti e nei prossimi mesi dovrebbero venire a mancare un direttore amministrativo (che ha chiesto il pensionamento dall'agosto 2022) e due cancellieri. "Con queste assenze non so in quale modo potrò gestire il tribunale" se non "cercando di tappare i buchi delle urgenze e di non produrre ritardi nelle attività che riguardano la libertà personale dei cittadini. L'attuale efficienza del tribunale di Aosta non potrà più durare". Dai concorsi Gramola non si attende l'arrivo di nuovo personale.
    In vista del pensionamento di un direttore amministrativo, il magistrato ha, tra l'altro, contattato l'amministrazione regionale per chiedere la disponibilità di un dipendente.
    Riguardo ai magistrati, l'organico è al completo ma il problema è che "non c'è quasi alcun supporto dai giudici onorari, dato che due su tre sono applicati all'ufficio del giudice di pace e siamo in difficoltà sul diritto di famiglia".
    Come attività, nel 2021 "siamo tornati a livelli sostanzialmente normali dopo una riduzione del pervenuto pari al 20% nel 2020 a causa del lockdown", ha spiegato Gramola. Nelle cause civili "il dato è migliorato", una causa di contenzioso ordinario dura 384 giorni in media, quindi tolti i termini di legge "mediamente in una novantina di giorni si fa un'istruttoria": un "dato molto buono, sono pochissimi i tribunali che hanno lo stesso dato o ne hanno di migliori". E' "positivo" anche il dato dei fallimenti ("si lavora praticamente in tempo reale") e nel dibattimento sono scese le pendenze. Sul fronte del gip inoltre "ci sono spazi per ulteriori miglioramenti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie