Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Si taglia il braccialetto elettronico in diretta Facebook

Si taglia il braccialetto elettronico in diretta Facebook

Uomo arrestato ad Assisi. E' accusato di stalking verso la ex

ASSISI (PERUGIA), 28 novembre 2023, 11:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ha tagliato in diretta Facebook il braccialetto elettronico che doveva tenere al polso ed è stato arrestato. Si tratta di un cinquantenne di origine calabrese e residente nella zona di Assisi, che era sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa - con applicazione del braccialetto - e del divieto di dimora nella regione Calabria per aver commesso atti persecutori nei confronti della ex moglie.
    Alcuni giorni fa - riferiscono i carabinieri - ha realizzato una diretta sul social network in cui ha minacciato la donna e, dopo aver inveito contro gli stessi militari, si è tagliato il braccialetto elettronico con una pinza.
    L'accaduto è stato segnalato dai carabinieri della compagnia di Soverato (Catanzaro), dove l'uomo avrebbe commesso gli atti persecutori, all'Autorità giudiziaria del posto, competente sul provvedimento, che ha emesso un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare, sostituendo il divieto di avvicinamento e di dimora con la custodia cautelare in carcere.
    L'uomo, che per lavoro viaggia su tutto il territorio nazionale, è stato rintracciato nella sua abitazione dai carabinieri della stazione di Santa Maria degli Angeli che lo hanno condotto in caserma e successivamente accompagnato al carcere di Capanne a Perugia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza