Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Premio letterario 'Severino Cesari', domenica la premiazione

Premio letterario 'Severino Cesari', domenica la premiazione

La cerimonia è in programma alle ore 11.00 a Perugia

PERUGIA, 10 novembre 2023, 12:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 12 novembre alle ore 11.00, a palazzo Graziani a Perugia, nell'ambito delle iniziative di "UmbriaLibri 365", è in programma la presentazione dei tre finalisti della sesta edizione del Premio Severino Cesari, con la proclamazione del vincitore.
    "Tempesta" di Camilla Ghiotto (Salani), "Azzardo" di Alessandra Mureddu (Einaudi), "Il Tullio e l'eolao più stranissimo di tutto il Canton Ticino" di Davide Rigiani (Minimum Fax) sono i titoli della terzina di libri finalisti scelta dalla giuria composta da Daria Bignardi, Giancarlo De Cataldo, Giovanni Dozzini, Luca Gatti, Antonella Lattanzi, Gabriella Mecucci, Francesca Montesperelli, Giacomo Papi, Michele Rossi e Simona Vinci (presidente).
    Alla premiazione, oltre ai tre scrittori finalisti, ad alcuni membri della giuria e alla famiglia di Severino Cesari, interverranno - riferisce la Regione in una nota - Daniele Mencarelli, vincitore della prima edizione del Premio con il libro "La casa degli sguardi" edito da Mondadori, e Giacomo Mazzariol, esordiente grazie a Severino Cesari e Paolo Repetti in Einaudi Stile Libero nel 2016 con il libro "Mio fratello rincorre i dinosauri", da cui è stato tratto il film, diretto da Stefano Cipani, con Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese.
    L'edizione 2023 del Premio può definirsi "un'edizione speciale" in quanto l'archivio di Severino Cesari è stato riconosciuto "di interesse storico particolarmente importante" dalla Soprintendenza archivistica del Lazio. Per l'occasione sarà presente la soprintendente Giovanna Giubbini per darne motivazione e mostrare alcune carte. Interverrà l'assessore regionale Michele Fioroni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza