Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Ad Orvieto gara europea gestione integrata cultura-turismo

Ad Orvieto gara europea gestione integrata cultura-turismo

Teatro Mancinelli, palazzo Capitano Popolo e accoglienza turisti

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 18 FEB - Avviato dal Comune di Orvieto l'iter della gara europea per l'affidamento in concessione della gestione integrata del teatro Mancinelli, del Palazzo del Capitano del Popolo e del servizio di informazione e accoglienza turistica. Il procedimento - spiega l'amministrazione in una nota - fa seguito alla recente approvazione in consiglio comunale del bilancio di previsione pluriennale 2022-2024 e all'approvazione da parte della giunta dello schema del capitolato di gara.
    Nello specifico i servizi richiesti, per quanto attiene al teatro, riguardano l'organizzazione e la gestione delle attività culturali compresa la stagione teatrale, proposta dalla direzione artistica scelta dal Comune di Orvieto, la gestione tecnica, la manutenzione ordinaria, la gestione del bar interno, tutti gli aspetti amministrativi e contabili e la comunicazione.
    Per quanto riguarda il Palazzo del Capitano del Popolo la programmazione, organizzazione e gestione di eventi e iniziative di carattere socio-culturale, turistico, educativo, commerciale e promozionale, la gestione tecnica e la manutenzione ordinaria, la comunicazione e il marketing finalizzato anche ad attrarre turismo congressuale. Per l'Ufficio turistico, infine, la concessione riguarda in particolare il servizio di front office del Comune di Orvieto e dei 12 Comuni del comprensorio e il supporto amministrativo all'ente per le attività del settore.
    L'impegno economico del Comune di Orvieto ammonta complessivamente a 295 mila euro annui. La durata della concessione è di sei anni, eventualmente rinnovabili per altri tre, a partire dal primo giugno 2022.
    "La gestione integrata di questi importanti asset della città - spiega il sindaco e assessore a Turismo e Cultura, Roberta Tardani - consentirà una razionalizzazione dei costi e soprattutto un miglioramento dei servizi, garantendo finalmente al Comune uno strumento operativo e coordinato per integrare concretamente le politiche culturali e turistiche le cui linee di indirizzo restano in capo all'amministrazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie