/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

E' morto Peter Usborne, l'editore dei bambini

E' morto Peter Usborne, l'editore dei bambini

Dall'editrice della "mongolfiera" ogni anno 350 nuovi titoli

ROMA, 31 marzo 2023, 18:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' morto, a 85 anni e mezzo, Peter Usborne, fondatore della Usborne Publishing, la casa editrice per bambini di fama mondiale, con sede a Londra. Ne dà notizia la stessa casa editrice della "mongolfiera", da lui fondata nel 1973 e nominata Children's Publisher of the Year ai British Book Awards nel 2012 e 2020. Usborne si è spento "serenamente" a casa "circondato dall'affetto dei suoi cari" annuncia la casa editrice che lo ricorda come "un genio, nel vero senso della parola. La sua genialità era pari solo alla sua determinazione nel rendere i libri accessibili a tutti i bambini". Ogni anno vengono pubblicati 350 nuovi titoli e ci sono più di 12.000 libri in stampa nel mondo, pubblicati con il nome Usborne e l'iconico logo mongolfiera, marchio della casa editrice. I libri Usborne sono stati tradotti in oltre 137 lingue e dialetti.
    Usborne è stata anche nominata Independent Publisher of the Year agli Independent Publishing Awards nel 2014 e Private Business of the Year nel 2015. Usborne lascia la moglie Wendy, i figli Martin e Nicola, quest'ultima amministratrice delegata della casa mentre Martin gestisce la propria casa editrice, Hoxton Mini Press. Peter e i due figli hanno fondato e gestito la Usborne Foundation, un'associazione di beneficenza no profit a stampo familiare che, attraverso ricerca, design accattivante e tecnologia, affronta temi importanti, dall'alfabetizzazione al benessere psico-fisico, tramite il gioco: Teach Your Monster (teachyourmonster.org), è uno dei principali beneficiari della fondazione e crea giochi di apprendimento, come Teach Your Monster to Read, pluripremiato e due volte nominato ai Bafta, bestseller sull'Apple App Store, con oltre 300 milioni di riproduzioni in tutto il mondo e oltre 2 milioni di bambini che ci giocano ogni mese. Sin dalla sua fondazione nel 1973, diverse generazioni di bambini sono cresciuti leggendo e prendendo ispirazione dai libri Usborne che hanno sempre avuto la caratteristica di attrarre direttamente i piccoli lettori e di incoraggiare i bambini a scoprire il mondo in prima persona.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza