Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Europa League: Mourinho,"Tra noi c'è chi gioca superficialmente"

Europa League: Mourinho,"Tra noi c'è chi gioca superficialmente"

"Nella Roma hanno perso un'occasione. Playoff? Nessun dramma"

ROMA, 30 novembre 2023, 23:34

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

"Noi siamo superficiali in alcuni momenti della partita. Sembra che qui, fuori casa, la gente che va in panchina entri con un atteggiamento che non migliora la squadra. Alcuni giocatori hanno perso una chance, è un atteggiamento che si ripete. Senza Cristante si perde stabilità a centrocampo, ma se manca uno gioca lui. Lui è un grande esempio per gli altri a questo livello, gioca con una concentrazione altissima. Paredes ha fatto un'altra partita molto seria, è un campione del Mondo, gioca qui senza superficialità. Poi c'è gente che si sente confortata con questa superficialità". Dura analisi di Josè Mourinho dopo il pareggio della Roma in Europa League in casa del Servette.
    "Ci sono giocatori che hanno perso delle opportunità. Aouar? Non parlo di lui, parlo di altri giocatori - prosegue - Qualcuno pagherà? Da noi non puoi far pagare, lo può fare Guardiola, da noi c'è solo l'allenatore che può martellare. Io continuerò a martellare su questa gente. Il gruppo è fantastico, gente buona, gente seria, che ama la Roma, ma sono in una zona di conforto".
    Quanto alla qualificazione, l'allenatore portoghese è sicuro: "Non penso sia un dramma giocare i playoff, poi chiaro che giochi contro una squadra che viene dalla Champions. Di nuovo giocheremo all'Olimpico, non voglio fare un dramma del secondo posto", conclude.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza