Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Calcio: Abodi, concentrati su Euro 2032, sfida possibile

Calcio: Abodi, concentrati su Euro 2032, sfida possibile

'Primo obiettivo il dossier di aprile con impegno di Governo'

(ANSA) - ROMA, 08 FEB - "Ci stiamo concentrando sull'ipotesi di candidatura agli Europei del 2032. Mi sembra una sfida importante per l'Italia e c'è un primo obiettivo che è quello di presentare un dossier rafforzato dall'impegno di Governo entro aprile per una decisione che arriverà poi a settembre-ottobre.
    Questa mi sembra una sfida possibile sulla quale preferisco concentrarmi". Lo ha detto il ministro per lo sport e per i giovani Andrea Abodi a margine della presentazione del cortometraggio "Montespaccato Calcio, legalità in campo" al cinema Troisi di Roma.
    Sulla possibilità paventatasi all'Italia tra il 2020 e il 2021 di presentare con Arabia Saudita ed Egitto una candidatura ai Mondiali del 2030 aggiunge: "Non ho un parere da esprimere per due ragioni: la prima è che sono immerso nella realtà di Montespaccato che vale più di un mondiale per il valore dell'esperienza che ci regala e secondo perché non mi esprimo su cose di cui nessuno mi ha parlato, a maggior ragione se ci sono temi così delicati". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie