Mondo

Vaccini: in Brasile altri 4 mln dosi CoronaVac e 2,1 Pfizer

Materia prima per produrrei farmaci arrivata da Cina e Usa

(ANSA) - BRASILIA, 02 AGO - Il Brasile ha ricevuto la notte scorsa materia prima per produrre 4 milioni di vaccini cinesi contro il coronavirus CoronaVac e 2,1 milioni di dosi di farmaci dal laboratorio statunitense Pfizer.
    Poco prima delle 21 locali di ieri, un aereo proveniente da Pechino con 2.000 litri di Forniture farmacologiche attive (Ifa) è atterrato all'aeroporto internazionale di Guarulhos a San Paolo. Successivamente, il carico è stato inviato all'Istituto Butantan, legato al governo di San Paolo, dove verranno prodotte 4 milioni di dosi da consegnare entro 20 giorni al Programma nazionale di immunizzazione gestito dal ministero della Salute.
    Butantan ha già consegnato al governo federale 62,8 milioni di vaccini importati o autorizzati dal laboratorio cinese Sinovac.
    Sempre ieri, altri 2,1 milioni di vaccini Pfizer sono arrivati ;;all'aeroporto internazionale di Viracopos a Campinas, nell'entroterra di San Paolo.
    Il Brasile ha già ricevuto 23,6 milioni di unità da Pfizer, laboratorio con cui il governo di Jair Bolsonaro ha firmato due contratti per un totale di 200 milioni di unità da consegnare entro il 2022. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie