Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cbs, la Mars sfrutta bimbi del Ghana per il suo cioccolato

Cbs, la Mars sfrutta bimbi del Ghana per il suo cioccolato

Anche di soli 5 anni, secondo l'indagine del network

NEW YORK, 30 novembre 2023, 17:38

Redazione ANSA

ANSACheck

Lo spettro del lavoro viene evocato dietro alla raccolta dei semi di cacao usati per produrre il cioccolato più famoso degli Stati Uniti. Si tratta della Mars, il gigante dolciario che tra gli altri è il marchio dietro M&Ms e Snickers. Secondo un'indagine di Cbs News, la multinazionale si serve di coltivatori del Ghana che sfruttano bambini anche di soli cinque anni di età. I piccoli vengono mandati nelle piantagioni e svolgono attività pericolose, come ad esempio maneggiare machete.
    E questo nonostante l'impegno dell'azienda di eliminare il lavoro infantile dalla propria catena di produzione entro il 2025. Munira, che ora ha 15 anni, è una di questi bambini. Ha iniziato a lavorare da quando aveva cinque anni. La sua famiglia non può permettersi di mandarla a scuola e la struttura più vicina è distante un'ora di cammino. Lo scorso anno ispettori della Mars le hanno regalato uno zaino con lo slogan, 'Sono un bambino, gioco e vado a scuola'. Nei mesi successivi nessuno ha controllato che la ragazzina andasse realmente a scuola.
    In una dichiarazione alla Cbs, la Mars ha detto di condannare il lavoro minorile, ha sottolineato che avvierà un'indagine e prenderà provvedimenti una volta raccolte le informazioni necessarie.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza