Economia

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Risparmio & Investimenti
  4. Approfondimenti
  5. NN IP: Sette opportunità di crescita nell’azionario sostenibile
Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

NN IP: Sette opportunità di crescita nell’azionario sostenibile

Trovare aziende sostenibili di alta qualità che superino la prova del tempo non è un processo semplice o veloce. La decarbonizzazione, la cybersicurezza e la plastica circolare sono settori che qualche decennio fa erano ancora agli albori; ora sono in cima agli interessi degli investitori. Come si può quindi trovare i vincitori sostenibili di domani? Lo abbiamo chiesto a Pieter van Diepen, head of Impact & Sustainable analyst team di NN IP

 

"La risposta breve è cercare aziende che combinino una forte posizione competitiva sul mercato con la capacità di generare crescita e rendimenti sostenibili nel lungo periodo, indipendentemente dai cicli economici e dagli eventi geopolitici. Tuttavia, individuare le aziende che possiedono tutte queste caratteristiche e al contempo mostrino un comportamento sostenibile non è un'impresa facile" spiega van Diepen.

 

Il rigoroso processo di selezione utilizzato da NN Investment Partners parte da un ampio universo investibile e lo restringe a un portafoglio concentrato, composto da circa 50 partecipazioni. Ciò avviene attraverso uno screening e un'analisi basata su rigorosi criteri ESG e su una visione olistica del modello di business, della posizione competitiva, dei dati finanziari e dei rischi di una società.

 

"L'attualità dimostra i vantaggi di questo approccio. Investendo in società con un forte potere di determinazione dei prezzi e con rischi gestibili della catena di approvvigionamento, le nostre strategie azionarie sostenibili sono ben posizionate per far fronte all'aumento dell'inflazione. La situazione geopolitica in Europa e altrove sta mettendo in luce il comportamento delle aziende, con un'intensificazione dei controlli da parte di tutti gli stakeholder. Analizzando a fondo il comportamento e la cultura prima di investire, riduciamo al minimo l'esposizione a potenziali rischi reputazionali e legali" continua l'esperto.

 

Nel selezionare le aziende da investire, NN IP guarda alle catene del valore e non ai settori industriali. In questo modo gli analisti hanno maggiore libertà per individuare le potenziali opportunità di crescita e per identificare le aziende che si trovano nella posizione migliore per crescere nella transizione verde e nella creazione di un'economia più inclusiva.

 

La catena del valore della transizione energetica, ad esempio, comprende i produttori di pannelli solari e turbine eoliche, le aziende che sviluppano le reti elettriche e le reti di ricarica per i veicoli elettrici oltre a quelle imprese che lavorano su tecnologie all'avanguardia per la cattura del carbonio. Molte di queste potrebbero sfuggire a un approccio tradizionale basato sui settori.

 

Nell'ambito sanitario il rapido ritmo dei progressi nell'assistenza sanitaria e nella tecnologia medica sta migliorando i trattamenti per i pazienti. I finanziamenti per la ricerca medica sono ai massimi storici. Tuttavia, è estremamente difficile individuare l'azienda farmaceutica che presenterà la prossima invenzione rivoluzionaria. 

 

 

Nell'ambito del digitale invece la domanda di soluzioni di cybersecurity non è mai stata così alta. Gli attacchi informatici sono sempre più frequenti e intensi. Allo stesso tempo, le aziende sono più vulnerabili perché spostano le operazioni nel cloud e un numero maggiore di dipendenti lavora in smart working, dando vita al modello di sicurezza "zero trust". 

 

"Si tratta di un settore in rapida evoluzione, in cui le aziende corrono per stare davanti agli aggressori. Per i fornitori di soluzioni di cybersecurity, questo rapido ritmo di innovazione spinge la domanda. Quando si esaminano le aziende di questo settore, vale la pena di analizzare il loro track record e la spesa in ricerca e sviluppo, oltre a cercare valutazioni di terzi dei loro prodotti" continua van Diepen.

 

 

Sul fronte del riscaldamento globale gli edifici del mondo sono responsabili di quasi il 40% di tutte le emissioni di gas serra. La riduzione di queste emissioni sarà fondamentale per limitare il riscaldamento globale come richiesto dall'Accordo di Parigi. Affrontare l'uso di energia per il riscaldamento degli ambienti e dell'acqua, che costituisce circa la metà del consumo energetico di un edificio, è la più grande opportunità per raggiungere questi obiettivi. È qui che entrano in gioco le pompe di calore.

 

"Le pompe di calore riducono il consumo energetico attraverso l'elettrificazione del riscaldamento, evitando caldaie e forni che in genere bruciano combustibili fossili,  garantendo una maggiore efficienza energetica. Si tratta di una tecnologia semplice e matura: il mercato delle pompe di calore è concentrato, per cui le aziende che hanno un potere di determinazione dei prezzi e una posizione dominante nella loro area geografica, tutti elementi che ne favoriscono l’attività" prosegue il gestore.

 

Il mondo sta attraversando un periodo di estrema incertezza: i cambiamenti climatici, la pandemia COVID-19, le turbolenze geopolitiche e le perturbazioni economiche rendono estremamente difficile prevedere cosa ci riserveranno i prossimi 12/24 mesi. Anche le prospettive immediate degli investimenti azionari sostenibili sono difficili da definire.

 

"NN IP non considera le azioni sostenibili come una strategia a breve termine. Ci concentriamo sulla performance a lungo termine, sia per l'impatto che le nostre società in portafoglio avranno sull'ambiente e sulla società, sia per i rendimenti che genereranno per gli investitori" puntualizza van Diepen.

 

"Da questo punto di vista, il futuro delle nostre strategie azionarie sostenibili è ricco di opportunità. Investiamo nelle società che stanno sviluppando soluzioni sostenibili in settori come i dati ESG, la cybersicurezza e la transizione energetica verde, la cui domanda è destinata ad aumentare. Si tratta di società di alta qualità con solidi fondamentali. In un periodo di maggiore incertezza e volatilità, sono queste le aziende che dovrebbero garantire una relativa stabilità e rendimenti interessanti" conclude l'esperto di NN IP

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia



Modifica consenso Cookie