Borsa: Europa in netto rialzo dopo dati Pmi, Milano +1,5%

Avanzano lusso e energia, euro in calo sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 01 MAR - Le Borse europee sono in netto calo dopo il dato Pmi manifatturiero dell'Eurozona. Tra gli investitori torna l'ottimismo dopo l'approvazione del piano di aiuti all'economia negli Stati Uniti. Sotto i riflettori resta la campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro prosegue in calo a 1,2049 a Londra.
    L'indice d'area stoxx 600 avanza dell'1,7%. In rialzo Londra e Madrid (+1,7%), Parigi (+1,6%), Milano (+1,5%), Francoforte (+1,1%). I listini sono sostenuti dal lusso (+1,9%), energia e finanza (+1,6%).
    A Piazza Affari sugli scudi Leonardo e Unipol (+4%). Bene anche Atlantia (+3,5%), dopo la bocciatura dell'offerta di Cdp per Aspim, e Azimut (+3,6%). Avanza anche Piaggio (+2,6%), dopo l'accordo con gli altri produttori per le batterie intercambiabili. In positivo le banche con Unicredit (+2,9%), Bper (+2,6%), Banco Bpm (+1,6%), Mps (+1,2%) e Intesa (+1%).
    Unico titolo in rosso è Saipem che cede l'1%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie