Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'anno di Barbenheimer ai Golden Globes, Garrone c'è

L'anno di Barbenheimer ai Golden Globes, Garrone c'è

Nomination a Io Capitano. 7 gennaio il gala', i comici si sfilano

NEW YORK, 12 dicembre 2023, 10:59

di Alessandra Baldini

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Matteo Garrone è candidato ai Golden Globes: Io Capitano, Leone d'Argento a Venezia e su cui l'Italia ha puntato per gli Oscar 2024, ha conquistato una nomination tra i sei migliori film non in inglese nella edizione dei premi 2024. L'annuncio a Beverly Hills: i premi saranno attribuiti il 7 gennaio in diretta sulla Cbs. I prossimi Golden Globes saranno un duello tra Barbie e Oppenheimer. Il film di Greta Gerwig con Margot Robbie e Ryan Gosling ha conquistato nove candidature, davanti di una lunghezza al dramma di Christopher Nolan sul padre della bomba atomica.

La stagione dei premi di Hollywood e' ufficialmente cominciata: anche Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese e Poor Things di Yorgos Lanthimos si sono guadagnati sette chance. Dodici in tutto i candidati al miglior film, distribuiti tra drammatici e comici: Anatomia di una Caduta, Killers of the Flower Moon, Maestro, Oppenheimer, Past Lives e The Zone of Interest nella prima categoria; Barbie, Air, American Fiction, The Holdovers, May December e Poor Things nella seconda. Per la prima volta saranno assegnati premi al miglior show di uno stand up comedian: tra i candidati anche Chris Rock che ha rifiutato l'invito di presentare la serata.

Ci sarà un premio anche per un campione di incassi al box office con il film concerto The Eras di Taylor Swift tra gli inevitabili candidati. Barbie, al secondo posto nella storia dei Globes per numero di nominations (alla pari di Cabaret e dopo le undici di Nashville), ha vinto anche per la scenografia, la regia, la migliore attrice protagonista, l'attore non protagonista, e tre volte per la miglior canzone originale. Per la Gerwig è la prima chance di un premio da regista dopo esser stata snobbata per Lady Byrd e Piccole Donne. Con Oppenheimer e il film della Swift, Barbie e' entrato anche nella rosa dei premi al miglior blockbuster assieme John Wick, Guardians of the Galaxy, Spiderman, Mission: Impossible e il cartone animato di Super Mario. I Globes erano finiti all'indice nel gennaio 2020 dopo uno scoop del Los Angeles Times che aveva messo sul banco degli imputati la Hfpa come una casta corrotta e razzista.

La Nbc si era sfilata dalla cerimonia e molti vip di Hollywood avevano annunciato il boicottaggio. L'associazione della stampa estera si era successivamente dissolta e il marchio dei Golden Globes e' stato acquistato dalla Dick Clark Productions. A conferire nomination e premi sono ora 300 giurati da 75 paesi. La nuova edizione prevede premi in 27 categorie tra cinema e tv: sul fronte della televisione Succession (otto candidature per il cast e una per il miglior dramma) Ted Lasso e The Crown hanno raccolto nominations. Quanto al presentatore, se nessuno abbocchera' all'amo, la Cbs dovra' pescare dal suo pool di star con un approccio adottato piu' volte dalla Nbc con Jimmy Fallon, Seth Meyers e Andy Samberg come padroni di casa, mentre alla Abc la star del network Jimmy Fallon tornera' a condurre gli Oscar in marzo per la sua quarta volta.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza