Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. I 30 anni di The Bodyguard, consacrò star Whitney Houston

I 30 anni di The Bodyguard, consacrò star Whitney Houston

Al suo debutto da attrice. Film uscì in sala il 25 novembre 1992

Trent'anni fa usciva nelle sale cinematografiche uno dei film di maggior successo della storia del cinema, The Bodyguard. Era il 25 novembre del 1992 quando la splendida voce di Whitney Houston stregò il mondo con 'I Will Always Love You', brano che fece diventare la colonna sonora del film 'The Bodyguard: Original Soundtrack Album', la più venuta di tutti i tempi. Il film segnò anche il debutto della Houston da attrice.
    Diretto da Mick Jackson, protagonisti la cantante e Kevin Costner, Guardia del corpo ruota intorno alle vicende di Frank Farmer (Costner), un ex agente segreto che viene ingaggiato come bodyguard personale di Rachel Marron (Houston), una popstar perseguitata da un misterioso stalker.
    La trama è una delle love story più amate di tutti i tempi, anche se il film, candidato all'Oscar nel 1993 nella categoria Miglior canzone originale, inizialmente fu snobbato da decine di produttori. Nell'anno di uscita fu il secondo più visto, battuto solo da 'Aladdin'.
    La sceneggiatura di Guardia del corpo fu in realtà scritta molti anni prima, nel 1976, e fu pensata da Lawrence Kasdan per un film con Steve McQueen e Diana Ross. Si rivelò invece un successo l'accoppiata di Kevin Costner e Whitney Houston, entrambi all'apice della popolarità negli anni '90. Nonostante ciò il film fu stroncato dalla critica e venne candidato per sette Razzie Awards, premio che riconosce gli attori, gli sceneggiatori, i registi, i film e le canzoni peggiori della stagione cinematografica precedente. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie