/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dopo quasi 20 anni John Waters torna dietro la macchina da presa

Dopo quasi 20 anni John Waters torna dietro la macchina da presa

Controverso regista dirigerà adattamento dal suo ultimo romanzo

NEW YORK, 07 ottobre 2022, 17:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A quasi 20 anni da 'A Dirty Shame' (2004), John Waters torna dietro la macchina da presa per dirigere un adattamento cinematografico del suo ultimo romanzo 'Liarmouth: A Feel-Bad Romance' (2022). Lo scrive Variety.
    "Liarmouth - ha detto Waters in una dichiarazione ufficiale - è la cosa più folle che abbia mai scritto da tempo, quindi forse fa al caso che il mio romanzo sia scioccante al punto da riavviare il motore della mia carriera cinematografica". Ha aggiunto di essere entusiasta di tornare a far film. Liarmouth segue tre generazioni di donne della stessa famiglia e che cospirano per uccidersi a vicenda.
    Waters, 76 anni, è noto per il suo carattere dissacrante e provocatorio verso i valori tipici americani. I suoi film sono spesso considerati dissacranti e trash. Tra le sue pellicole di successo 'Pink Flamingos' (1972) con protagonista la drag queen Divine, nota criminale che vive in una roulotte insieme con il figlio Crackers, un feticista del sesso, la madre Edie, un'anziana obesa ossessionata dalle uova, e l'amica Cotton, una guardona. Nel 2021 il film è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza