Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Per gli 80 anni di Toto Cutugno una pagina sul Corriere della Sera e gli auguri di Jovanotti

Per gli 80 anni di Toto Cutugno una pagina sul Corriere della Sera e gli auguri di Jovanotti

Icona pop internazionale e recordman del Festival di Sanremo, ha vinto anche l'Eurovision Song Contest

22 agosto 2023, 18:03

di Giorgiana Cristalli

ANSACheck

Toto Cutugno - RIPRODUZIONE RISERVATA

Toto Cutugno - RIPRODUZIONE RISERVATA
Toto Cutugno - RIPRODUZIONE RISERVATA

Toto Cutugno compie 80 anni. Per celebrarlo nel giorno del suo compleanno un'intera pagina del Corriere della Sera a firma 'La tua famiglia Carosello - Curci' con una foto in cui il cantautore, da giovane, elegantissimo in smoking, sorseggia da un calice di champagne. "Auguri Toto 80. Artista infinito, autore geniale, carissimo amico" è la scritta che campeggia sulla pagina del quotidiano.

Tra i messaggi di auguri sui social spiccano quelli di Lorenzo Jovanotti che posta su Instagram un video in cui canta insieme a Toto Cutugno e scrive "BUON COMPLEANNO TOTO!!! #totocutugno80 #totocutugno @totocutugnoofficial. Qui eravamo a #roccellajonica a @jovabeachparty 2019 fu bellissimo cantare l’italiano insieme a 60 mila presi benissimo. Grande pezzo. Con Toto ci divertimmo molto, lui quella sera era molto felice e noi con lui, con noi c’era anche il maestro @brunorisas, indimenticabile notte di festa. #pezzone #litaliano #jovabeachparty2019 #jovabeach".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da lorenzojova (@lorenzojova)

Nato il 7 luglio 1943, Toto Cutugno è il simbolo della melodia italiana anche all'estero, soprattutto grazie a 'L'Italiano'. ''Lasciatemi cantare con la chitarra in mano, lasciatemi cantare, sono un italiano'' è il suo refrain più noto. Vera icona pop, vanta quindici partecipazioni al festival di Sanremo (e una storica performance nel 1990 in coppia con Ray Charles). Toto ha scritto hit popolarissime: oltre al pezzo manifesto L'Italiano, Gli amori, Figli, Le mamme, Anche Il tempo se ne va, La mia musica, Solo noi, per citarne solo alcune. Come conduttore televisivo ha guidato Piacere Rai1 e, nel 1987, una fortunata edizione di 'Domenica In'. Nel 2019 è stato giudice di 'Ora o mai più' su Rai1.

Toto ha scritto canzoni per Domenico Modugno, Adriano Celentano, Gigliola Cinquetti, Ornella Vanoni, ma anche per Mireille Mathieu, Dalida, Johnny Hallyday, Michel Sardou, Claude Francois, Herve' Vilard.

Il debutto al festival di Sanremo risale al 1976: sul palco dell'Ariston sale con il suo gruppo, gli Albatros, con 'Volo AZ 504'. Arriva terzo. Poco dopo arriva 'Nel cuore nei sensi', con cui partecipa al Festivalbar e che balza ai vertici delle classifiche nella versione francese. L'anno dopo gli Albatros tornano a Sanremo con un'altra canzone di Toto, Gran Premio. Una svolta importante poi nel '78 con 'Donna donna mia'. Firma anche la prima canzone per il grande Adriano Celentano, Soli, che per mesi resterà al primo posto in classifica. Per l'album di debutto, 'Voglio l'anima', bisognera' attendere il 1979. I brani saranno successivamente incisi da vari artisti, italiani e stranieri. Ma sono tanti i successi del Toto nazionale: 'Solo noi' viene lanciato a Sanremo nel 1980, anno in cui Cutugno firma tutte le canzoni del disco 'Il tempo se ne va' per Celentano. Dopo la pubblicazione di 'La mia musica', del 1981, nel 1983 vince a Sanremo con il suo brano-simbolo, L'Italiano. La canzone vende milioni di dischi e lo rende famoso nel mondo. All'Ariston tornerà tante altre volte, come interprete, autore e superospite: nel 2010, dopo un periodo difficile per motivi di salute, arriva a Sanremo con Belen Rodriguez, con la quale canta Aeroplani. Poi, invitato da Fabio Fazio, esegue L'Italiano con il coro dell'Armata rossa.

Nel 1990 ha vinto l'Eurovision Song Contest con il brano 'Insieme: 1992'.

Tra un festival e l'altro, Toto gira il mondo. Famosissimo in Russia come pure in Ucraina è tra quei cantanti che, a causa della pandemia da Covid-19 prima e dello scoppio della guerra poi, è stato costretto ad un lungo stop dell'attività live. Per non cedere all'autocelebrazione, ha deciso di non rilasciare interviste nel giorno del suo compleanno lasciando la parola ai suoi numerosissimi fan.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza