Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Gratteri, 'lo studio è l'unica arma di difesa dalle mafie'

Gratteri, 'lo studio è l'unica arma di difesa dalle mafie'

Il procuratore di Napoli: 'Istruzione fa evitare i tranelli'

BARI, 11 dicembre 2023, 19:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il procuratore di Napoli, Nicola Gratteri, a Cellamare (Bari) per presentare il suo ultimo libro 'Il grifone', scritto con Andrea Nicasio, si è soffermato sul ruolo giocato dai social network nel proselitismo mafioso tra i giovani. "I figli dei camorristi si mostrano sui social con macchine di lusso e tanti soldi, presentandosi come modelli vincenti. Purtroppo, se i ragazzi non sono strutturati e non hanno avuto una buona istruzione, è facile che possano cadere in questi tranelli. Ma c'è una regola che non cambia mai, ed è quella per cui chi si avvicina alla mafia pensando di diventare ricco e potente poi sarà il primo ad andare in carcere".
    "Pensare a queste scorciatoie per diventare ricchi - ha concluso - è una pia illusione, per questo consiglio ai giovani di studiare sempre. Lo studio è l'unica arma di difesa e di riscatto che esiste".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza