Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Commerciante ucciso, due arrestati mentre scappano in Brasile

Commerciante ucciso, due arrestati mentre scappano in Brasile

Fermati in aeroporto Bologna, sono fratelli. Omicidio per rapina

FIRENZE, 04 dicembre 2023, 19:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Stavano per fuggire in Brasile dall'aeroporto di Bologna i due fratelli brasiliani di 19 e 24 anni arrestati dalla polizia come presunti assassini del commerciante iraniano Safei Chaikar Kiomars, 72 anni, trovato ucciso il 30 novembre nella sua abitazione di Firenze. Lo ha spiegato ai cronisti in una conferenza stampa il procuratore capo Filippo Spiezia aggiungendo che i due sono stati fermati dalla Polaria per un controllo dei documenti da cui è emerso che erano irregolari in Italia. Poi, appurata la situazione, la polizia li ha trasferiti a Firenze dove sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto con le accuse di omicidio aggravato dal fine di rapina e quella di rapina aggravata.
    I due fratelli indagati sono uno dipendente, l'altro ex dipendente del banco ambulante al mercato della Loggia del Porcellino di cui era titolare il commerciante 72enne. Previsto domani l'interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza