Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Etna: anche Saturno 'osserva' attività al cratere di Sud-Est

Etna: anche Saturno 'osserva' attività al cratere di Sud-Est

Telecamera Ingv immortala il pianeta che 'guarda' il vulcano

CATANIA, 30 novembre 2023, 21:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Anche Saturno sembra soffermarsi ad ammirare l'attività al cratere di Sud-Est dell'Etna. E' il commento dell'Ingv che accompagna la posizione del sesto pianeta del sistema solare immortalato sopra il vulcano dalla telecamera di sorveglianza di Piedimonte Etneo dell'Istituto internazionale di vulcanologia, osservatorio etneo, di Catania e pubblicata da IngvVulcano.
    Sull'Etna continua l'attività stromboliana al cratere di Sud-Est che ha carattere variabile sia in intensità sia in frequenza delle singole esplosioni e produce delle modeste emissioni di cenere che si disperdono rapidamente in direzione Est, e comunque in prossimità dell'area sommitale. L'ampiezza media del tremore vulcanico continua a mostrare un andamento variabile nel tempo, con rapide oscillazioni tra i valori medi ed elevati. Le sorgenti permangono nell'area del cratere di Sud Est. Per quanto riguarda l'attività infrasonica, le sorgenti degli eventi localizzati risultano nell'area del cratere di Sud-Est e mostrano intensità medio-alta. La presenza di forte vento non consente di effettuare una stima affidabile del tasso di accadimento degli eventi infrasonici. L'analisi dei dati della rete clinometrica non mostra deformazioni del suolo al di fuori delle oscillazioni dei segnali.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza