Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Aperta città della ristorazione al Marina Yachting a Palermo

Aperta città della ristorazione al Marina Yachting a Palermo

Ideata dallo chef Giunta, con 2500 metri quadri di estensione

PALERMO, 02 dicembre 2023, 19:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A meno di due mesi dall'inaugurazione del Marina Yachting, al Porto di Palermo apre Citysea, una vera e propria città della ristorazione ideata dallo chef Natale Giunta, con 2500 metri quadri di estensione, su tre piani, un rooftop, un anfiteatro vista mare, cinque cocktail bar e una modernissima sala congressi. Un luogo con due finestre simboliche, una sul mare e l'altra sui tetti e sulle cupole della città.
    Citysea non è un semplice ristorante, ma abbraccia tanti format diversi: colazione tradizionale e continentale, al piano terra vista lago, che offre poi, dalle 12, una cucina veloce e smart e, dalle 18 fino a mezzanotte, pizzeria. Al primo piano, su una superfice di 500 mq si concentrano, ristorante gourmet, steak house, sushi bar. All'esterno nel rooftop, con piante esotiche e ornamentali, c'è una terrazza di 600 metri quadrati che replica tutti i servizi offerti all'interno del primo piano.
    Il quarto ambiente è un anfiteatro vista mare e vista Monte Pellegrino, attrezzato con grandi cuscini per ammirare il tramonto, assaporando un drink.
    Al taglio del nastro, insieme allo chef Giunta o al presidente dell'Autorità portuale, Pasqualino Monti e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla. Alla presentazione hanno preso parte anche l'architetto Niuta Garretto dello Studio Provenzano architetti associati, che ha seguito il progetto, Carla De Savelli, del Macc, Marina Convention Center che fa sempre parte di Citysea, con 200 posti e due sale attigue da 50 e 20 posti e Pucci Scafidi, che ha curato l'organizzazione dell'evento.
    "Lasciare Castello a mare è stato duro - dice lo chef Natale Giunta -. L'ho creato, l'ho progettato, in dodici anni abbiamo realizzato cose bellissime. Però ora abbiamo fatto un passo avanti, l'azienda meritava un'evoluzione. Ci saranno 35 nuove assunzioni, per un totale tra Roma e Palermo, di 170 dipendenti del gruppo. Ringraziamo il presidente dell'Autorità Portuale, Paqualino Monti, per essere stato un visionario, in meno di due anni ha restituito alla città un luogo abbondonato ai rifiuti, ai capannoni e all'abusivismo e lo ha trasformato in centro di vita e di passeggio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza