Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Furto in bar a Palermo: la titolare, siamo abbandonati

Furto in bar a Palermo: la titolare, siamo abbandonati

Due giovani hanno preso a spallate l'ingresso

PALERMO, 28 novembre 2023, 12:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuovo furto ai danni di un commerciante in centro a Palermo. Due giovani, uno a volto scoperto e uno con un casco in testa, hanno preso a spallate la porta del bar Vera Coffice Break in via Magliocco: una volta dentro hanno messo a soqquadro il locale, aperto la cassa dove c'erano pochi spiccioli e portato via tre macina caffè dal valore di circa duemila euro. E' successo poco prima delle 4. Le indagini sono condotte dalla polizia e gli agenti hanno acquisito le immagini delle telecamere. Qualche giorno fa, sempre nella zona di via Magliocco, alcuni ladri sono entrati all'interno del ristorante Falstaff danneggiando tutto. Gli agenti stanno ora cercando di stabilire se i protagonisti dei due episodi siano gli stessi. "Ormai viviamo nella giungla - dice Vera Battaglia la titolare del bar Coffice Break- e a questa serie di furti mancavano solo noi. E' gente che non ha nulla da perdere, che rovina un'attività per portare via cose di poco conto, come successo alla vineria di fronte al mio locale che aprirà a breve: hanno rubato appena due barattoli di vernice. Oggi è toccato a me: hanno messo il locale a soqquadro cercando l'incasso, tre macina caffè del valore di circa 2.500 euro, portato via circa 80 euro di fondo cassa. Hanno scardinato del tutto l'infisso. Non possiamo vivere così. Palermo oramai piena di tossici senza scrupoli. Il prefetto e il sindaco aiutino noi commercianti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza