Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Ternana-Palermo 1-1, rosa non sfruttano vantaggio

Calcio: Ternana-Palermo 1-1, rosa non sfruttano vantaggio

A Terni avanti con Lucioni, poi la rimonta di Casasola

PALERMO, 26 novembre 2023, 20:13

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Finisce in parità 1-1 a Terni fra Ternana e Palermo. A decidere la partita le reti di Lucioni nel primo tempo e di Casasola nella ripresa. Espulso Corrado per i padroni di casa alla mezzora del secondo tempo.
    Corini schiera Di Mariano in attacco con Mancuso a dare manforte a Brunori. A centrocampo ci sono Stulac con Gomes e Coulibaly. In difesa davanti al portiere Pigliacelli giocano Mateju, Lucioni, Marconi e Lund.
    Parte malissimo il Palermo con Mateju che dopo 19 secondi regala palla all'ex Falletti che si accentra e calcia in porta, ma trova Pigliacelli attento e pronto alla respinta in angolo.
    La squadra di Corini sembra contratta e fa fatica a costruire, ma si trova meglio quando deve agire in contropiede. Ed è proprio su una ripartenza che Mancuso prova la conclusione in diagonale dalla sinistra che viene respinta dal portiere ternano Iannarilli. Alla mezzora i rosanero passano in vantaggio con Lucioni: il difensore anticipa tutti e segna con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra. Prima di andare al riposo ancora Pigliacelli è decisivo sul colpo di testa di Casasola da due passi.
    Nel secondo Tempo la Ternana ci prova con più convinzione, il Palermo arretra il baricentro e i padroni di casa trovano il gol del pareggio al 18' con Casasola in diagonale. L'arbitro inizialmente aveva annullato la rete per fuorigioco, ma il Var ha annullato la decisione: a tenere il giocatore in gioco è il difensore del Palermo Marconi. Corini prova a rimettere le cose a posto e inserisce Buttaro per Mateju, Segre per Stulac Henderson per Coulibaly. Poi anche Valente per Di Mariano che poco prima aveva provocato l'espulsione di Corrado.
    In superiorità numerica il Palermo riesce a produrre solamente una girata di Brunori allo scadere, mentre è la Ternana a farsi vedere in contropiede più volte con Celli che in due occasioni arriva al tiro, ma non trova la porta e finisce anche per chiudere in attacco.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza