Ramadan: Orlando partecipa a preghiera di chiusura

Perseguire fraternità tra persone e popoli nel solco della pace

(ANSA) - PALERMO, 13 MAG - Il sindaco Leoluca Orlando questa mattina ha partecipato alla preghiera per la festa di fine Ramadan "Eid Ul-Fitr". Con il primo cittadino nel piazzale di via Padre Messina al Foro Italico erano presenti, tra gli altri, don Piero Magro che ha letto un messaggio di partecipazione di don Corrado Lorefice arcivescovo di Palermo, il direttore della Caritas don Sergio Ciresi e fratel Biagio Conte.
    "Come ogni anno - ha detto Orlando - la preghiera che chiude il Ramadan è anche festa nella città di Palermo. Momento di preghiera ma anche di riflessione in tempi particolarmente difficili. È proprio ora, infatti, che viene messa a dura prova la nostra capacità di costruire fraternità per creare pace e sentirci figli di un unico Dio. Fraternità che, tuttavia, continua ad essere mortificata dalle morti nel Mediterraneo, dalle bombe e dal sangue che in queste ore dilaniano la Palestina. Dobbiamo lottare per difendere la vita e perseguire fraternità tra le persone ed i popoli nel solco della pace".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie