Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Skipper italiano Mura quarto in classifica Global Solo Challenge

Skipper italiano Mura quarto in classifica Global Solo Challenge

Quinto è Tosetto con l'imbarcazione Obportus

CAGLIARI, 09 dicembre 2023, 17:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dalla quinta alla quarta posizione in poco più di una settimana di gara. Lo skipper sardo Andrea Mura resta sempre il primo tra gli italiani nella Global solo Challenge, giro del mondo a vela in solitaria senza scali e senza assistenza, con l'Open 50 Vento di Sardegna.
    Davanti a lui, prima posizione, Mowgli del francesce Philippe Delamare, partito il 30 settembre, seguito da First Light dello statunitense Cole Brauer, partito il 29 ottobre, e da Shipyard Brewing dell'altro statunitense Ronnie Simpson, partito anche lui il 29 ottobre. Bendigedig del gallese Dafydd Hughes, partito il 26 agosto. Dopo Mura, partito il 18 novembre da A Coruña, n quinta posizione un altro italiano Riccardo Tosetto con la sua Obportus.
    Il velista sardo, cinque giorni fa, dopo poco più di due settimane di navigazione ha superato l'equatore e ora si trova nell'Atlantico Meridionale al largo delle coste del Brasile in direzione Cape Town e del Capo di Buona Speranza, il primo dei tre grandi Capi che troverà lungo il suo percorso di 26mila miglia nautiche.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza