Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Finanziaria: pastori, nostre proteste non sono state vane

Finanziaria: pastori, nostre proteste non sono state vane

"Bene 115 mln per campagne, ora battaglia sulla Pac"

"A oggi possiamo dire che le nostre proteste non sono state vane, si è finalmente raggiunto un traguardo. Le risorse inserite in finanziaria sono derivanti da avanzo di amministrazione regionale, quindi i 115 milioni di euro (23 milioni l'anno) che a più riprese abbiamo denunciato, saranno inseriti nelle misure Csr (Psr) della Regione Sardegna". Lo fanno sapere i pastori sardi in una nota.

"Con il cambio di assessore in Regione, è venuto a mancare l'ostracismo precedente, lasciando spazio alla volontà di ascolto da parte del nuovo assessore Valeria Satta; questo ha fatto sì che si ponesse rimedio (in parte) agli errori avvenuti nella conferenza Stato-Regioni, quando sono state accettate le ripartizioni con nuovi criteri a noi sfavorevoli. Adesso - osservano - ci poniamo l'obiettivo di continuare la battaglia perché nonostante l'indicazione della nuova Pac (Politica agricola comunitaria), tesa a favorire proprio il nostro sistema produttivo, ci siamo ritrovati con una minima convergenza titoli e con l'ovi-caprino fuori dall'ecoschema 1 livello 2, e ancora grande incertezza sulle certificazioni Sqbna riguardanti suini e bovini".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie