Sardegna

Europei:Riva "entusiasmo Italia, Mancini ha dato bella impronta"

L'ex campione: "Vincere? Nazionale non va per fare la presenza"

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - "Di questa Nazionale mi piace l'entusiasmo, la freschezza il temperamento. Vincere un altro europeo? Perché no, giochiamo per vincere non per fare la presenza". Gigi Riva, intervistato al telefono per il Tgsport in onda su Rai due, parla così dell'Italia che sta preparando l'avvicinamento agli europei. Prima tappa a Cagliari, dove gli azzurri venerdì giocheranno l'amichevole con San Marino. "Bei ricordi - dice l'ex attaccante campione d'Europa nel 1968 - vivo la mia vecchiaia pensando a Cagliari e alle soddisfazioni che ho avuto. E anche alla nazionale". Allo stadio venerdì Riva non ci sarà ("vedrò la partita in tv"). Quanto al ct solo parole di elogio: "Mancini non si discute, ha saputo dare un'impronta tutta sua alla nazionale e con grande successo". Tra gli azzurri un nome su tutti: "Barella è il nostro preferito" dice Riva.
    Sarebbe bello se la nazionale avesse un altro Gigi Riva? "Sarebbe bello anche per Riva avere la Nazionale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie