Basket: corsa scudetto, Dinamo a Venezia per fare il colpo

Gara 1 al Talierco ancora senza il Poz sospeso dalla società

Inizia oggi alla 18 la corsa della Dinamo nei play off scudetto. A Venezia i biancoblu di coach Pozzecco, assente per la sospensione disciplinare di 10 giorni inflittagli dalla dirigenza, affrontano i padroni di casa della Reyer nella prima delle sfide del quarto di finale che si gioca al meglio delle cinque partite.

Domani in programma Gara 2, sempre al Palasport Taliercio, quindi domenica Gara 3 si giocherà a Sassari, così come martedì 18, l'eventuale Gara 4. Se le due squadre dovessero andare sul 2-2, la bella si disputerebbe a Venezia il 20 maggio. Chi supererà lo scoglio dei quarti affronterà in semifinale la vincente della sfida tra Armani Milano e Dolomiti Energia Trento dal 22 maggio al 5 giugno.

Stasera la Dinamo proverà a dire la sua su un parquet notoriamente difficile, dove il 7 giugno 2019 perse la finale scudetto proprio contro la Reyer al termine di una serie trascinata fino a Gara 7 dalle due squadre in perfetto equilibrio. "Ce la metteremo tutta - dice a Dinamo Tv il capitano dei biancoblu, Jack Devecchi, fuori da gennaio per un infortunio al ginocchio - Loro sono una corazzata che sicuramente ci metterà in difficoltà, ma noi arriviamo a questa partita carichi e arrabbiati".

Sempre tramite i microfoni di Dinamo Tv, a Sassari arrivano anche gli auguri di Achille Polonara, l'ex protagonista della finale scudetto del 2019 che oggi gioca in Spagna: "Per la Dinamo è tosta. Venezia è una squadra collaudata da anni, ma la Dinamo ha tutte le carte in regola per andare in semifinale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie