Coronavirus: Sardegna riaccende luci di sagre e feste

Via libera anche agli ippodromi. Regole valide sino al 7/9

Dopo il via libera alle discoteche e ai locali notturni, seppure con rigide prescrizioni come i due metri di distanza in pista da ballo, il governatore della Sardegna Christian Solinas - anche stavolta a tarda notte - ha firmato una nuova ordinanza che consente lo svolgimento di sagre, fiere, feste paesane e processioni a cavallo esclusivamente in spazi all'aperto. Permane il consueto divieto di assembramento e l'obbligo del distanziamento.

Riprende anche l'operatività negli ippodromi. Le regole stabilite per tutte queste attività sono disciplinate dalle linee guida specifiche allegate al Dpcm del 7 agosto scorso e rimangono valide sino al 7 settembre, salvo proroghe o eventuali restrizioni.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie