Puglia
  1. ANSA.it
  2. Puglia
  3. Nel 2014 in naufragio Norman Atlantic 31 morti

Nel 2014 in naufragio Norman Atlantic 31 morti

I precedenti, a maggio 2015 rogo su traghetto Bari-Durazzo

L'incendio che all'alba ha travolto la nave Euroferry Olympia della Grimaldi Lines tra Igoumenitsa e Brindisi e costretto alla evacuazione dei 288 a bordo, tutti salvi, ricorda due precedenti che hanno coinvolto gli scali portali pugliesi negli ultimi anni. Era la notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014, con bufera di neve e il mare in burrasca, quando il traghetto "Norman Atlantic" che viaggiava da Igoumenitsa (Grecia) ad Ancona con 499 persone a bordo, prese fuoco al largo delle coste albanesi. Morirono 31 passeggeri, 19 dei quali dispersi, e altri 64 rimasero feriti. Dopo l'evacuazione del traghetto con navi della Marina Militare italiana, i superstiti, e poi anche il relitto, furono portati a Brindisi e poi a Bari. Nel capoluogo pugliese, a oltre sette anni dai fatti, è ancora in corso il processo di primo grado per il naufragio.

Alcuni mesi dopo il caso Norman, il 13 maggio 2015, al largo del porto di Bari scoppiò un incendio a bordo della motonave "Francesca" diretta a Durazzo (Albania), con 256 persone a bordo. In quella occasione non si ritenne necessario evacuare il traghetto, le fiamme furono domate, i passeggeri assistiti, la nave tornò nel porto di Bari e ripartì dopo alcune ore per Durazzo. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie