Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Telefono Azzurro, "Ci arriva anche un bambino": la "due giorni" sul futuro dei ragazzi nel digitale

Telefono Azzurro, "Ci arriva anche un bambino": la "due giorni" sul futuro dei ragazzi nel digitale

In occasione del Safer Internet Day 2024, eventi a Milano e Roma il 5 e 6 febbraio

08 febbraio 2024, 16:10

Redazione ANSA

ANSACheck

Il logo di Telefono Azzurro - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il logo di Telefono Azzurro -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Il logo di Telefono Azzurro - RIPRODUZIONE RISERVATA

 In occasione del Safer Internet Day 2024 Fondazione S.O.S Telefono Azzurro ha organizzato a Milano e Roma, il 5 e 6 febbraio, l’evento “Ci arriva anche un bambino” due giornate di dibattito dedicate al futuro dei ragazzi nel digitale. 

 

Per esempio, come emerge dalla nuova ricerca di Doxa Kids, presentata a Milano durante l’evento organizzato in collaborazione con il Politecnico di Milano, il 42% dei ragazzi usa l’Intelligenza Artificiale per trovare risposte a problemi che non riesce a risolvere.

Un fenomeno preoccupante, come dimostra l’esperienza di Telefono Azzurro, che ha notato come negli ultimi anni, un numero sempre maggiore di adolescenti utilizza i chatbot per provare a trovare soluzione ai propri problemi personali e spesso anche psicologici. È prioritario, quindi, per la Fondazione S.O.S Telefono Azzurro identificare maggiori tutele nei confronti di bambini e adolescenti ponendo il loro valore e la loro dignità al centro del dibattito e dell’agire. 

Il dibattito nelle due giornate coinvolgerà esperti accademici, istituzioni e aziende per affrontare in maniera trasversale il tema. 

«Il nostro obiettivo è di contribuire a gettare le basi per azioni ad alto impatto e su più livelli - istituzionale, aziendale ed educativo - che tutelino i diritti dei bambini e degli adolescenti in rete. Crediamo infatti che sia responsabilità di istituzioni, aziende e comunità di proteggere i minori dai rischi del web e delle nuove tecnologie di AI. È necessario intervenire però non semplicemente sul piano della sicurezza e del controllo ma bisogna mettere in campo azioni educative in grado di garantire la completa tutela del minore e allo stesso tempo di rendere il minore consapevole dei rischi presenti in rete e per questo in grado di evitarli” - dichiara Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro.

Martedì mattina
Martedì pomeriggio

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza