Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Un videogioco per raccontare i Monti Sibillini

Un videogioco per raccontare i Monti Sibillini

Realizzato da alunni delle scuole di Amandola e Comunanza

MACERATA, 06 febbraio 2024, 14:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il rilancio e la valorizzazione di un territorio possono passare anche attraverso videogiochi ed edutainment. E' la sfida lanciata alcuni mesi fa da una cordata di imprese, enti pubblici, associazioni culturali e docenti universitari che, sotto il coordinamento di PlayMarche srl, spin off dell'Università di Macerata, e dell'Istituto Omnicomprensivo Amandola, si sono aggiudicati il bando ministeriale per le scuole "Il linguaggio cinematografico e audiovisivo come oggetto e strumento di educazione e formazione" emanato con D.D. MI-MIC n.861 dell'11/03/2022 - Azione c) "Visioni fuori luogo".
    Il percorso "Borghi e sentieri dei Sibillini", ha visto la partecipazione degli alunni delle scuole secondarie di primo grado di Amandola, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano, dell'Istituto Comprensivo Interprovinciale dei Sibillini e gli studenti di alcune classi dell'Istituto Tecnico Economico, focalizzando l'attenzione alla valorizzazione del territorio con l'utilizzo di nuovi linguaggi, sviluppando competenze di programmazione digitale negli studenti delle classi superiori, attraverso la realizzazione di un pacchetto di serious game per raccontare in maniera innovativa il territorio. Un progetto che da un lato si inserisce nella lunga e consolidata tradizione dell'Istituto Omnicomprensivo di Amandola di sperimentare la didattica attraverso il linguaggio cinematografico e audiovisivo. Dall'altro poggia su partnership con l'Università di Macerata, Rainbow spa (il gruppo produttore di tanti cartoni animati e live action come le Winx), Eli srl, Ett spa, Officina di Computer Grafica. Sono stati coinvolti studenti delle aree montane delle province di Ascoli Piceno e Fermo, che hanno acquisito competenze 'trasversali': tecniche (computer grafica), metodologiche e organizzative. Nell'evento di presentazione a Santa Vittoria in Matenano (Fermo) sono state ripercorse tutte le fasi dallo storyboard alla creazione dei personaggi, dal game design al branding, fino alla comunicazione digitale. Ecco il link per scaricare il videogioco: https://iis-amandola.edu.it/borghi-e-sentieri-dei-sibillini/
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza