/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Schiuma e acqua torbida in mare, sequestro impianto depurazione costa

Schiuma e acqua torbida in mare, sequestro impianto depurazione costa

Noe e Guardia Costiera Ancona-Falconara, inquinamento e scarichi

ANCONA, 27 marzo 2023, 11:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

   Con l'operazione "Depuration day", sui litorali di Ancona Nord, Palombina e Falconara, i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Ancona, insieme ai militari della Capitaneria di Porto Guardia Costiera Ancona - Sezione Staccata di Falconara, hanno sequestrato l'impianto di depurazione di Falconara Marittima e la relativa linea fognaria di costa ricompresa nel tratto Ancona Palombina nord-Falconara Marittima, con annesse infrastrutture d'emergenza e non, ovvero 12 scolmatori, stazioni di sollevamento, presenti lungo i litorali sono stati sequestrati La misura è stata attuata in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip per le Indagini Preliminari del Tribunale di Ancona nell'ambito del procedimento penale nel quale vengono contestati agli indagati i reati di inquinamento ambientale e scarico di reflui non autorizzati. Le indagini, coordinate dalla Procura di Ancona, sono scaturite dalla segnalazione giunta all' ufficio Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Falconara il 23 aprile 2020, quando fu riscontrata la presenza di schiuma e acqua torbida presso il punto di scarico a mare del fosso "Rigatta" in Falconara M.ma. Gli approfondimenti seguiti hanno rilevato un quadro di non curanza gestionale degli scolmatori posti lungo la linea di costa di Falconara M.ma e Ancona nord-Palombina, i quali peraltro risulterebbero anche non autorizzati.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza