Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Terremoto nelle Marche: scosse fino a magnitudo 4

Terremoto nelle Marche: scosse fino a magnitudo 4

Sisma in provincia di Pesaro-Urbino

ROMA, 08 dicembre 2022, 10:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 6.30 dagli strumenti dell'Istituto Nazionale di Fisica e Vulcanologia sulla costa in provincia di Pesaro-Urbino. Si è verificata a 9 km di profondità. Sono poi seguite altre tre scosse di magnitudo 2.5 alle ore 6.32, di 2.26 alle 6.39 e di 2.1 alle 6.42.
    La popolazione di Pesaro ed Urbino, a quanto si apprende, non ha avvertito la scossa, mentre qualche segnalazione è arrivata da Ancona. Ai vigili del fuoco non sono arrivate richieste di intervento.  

Una nuova scossa di terremoto nelle Marche di magnitudo 4.0 è stata registrata dall'Ingv alle 8.08 davanti alla costa pesarese ad una profondità di 10 chilometri. La scossa è stata avvertita nettamente dalla popolazione a Pesaro e Fano, senza però creare particolare allarme. La scossa di magnitudo 4.0 è stata seguita da uno sciame sismico culminato in un movimento tellurico di magnitudo 3.3 alle 9.:06. Prima erano state registrate altre scosse di magnitudo 2.6 alle 8:12 e 2.2 alle 8:26. In seguito ce sono state altre: di 2.5 alle 9:13 e 2.1 alle 9:31. I vigili del fuoco non hanno ricevuto chiamate per richieste di soccorso e nemmeno per richieste d'informazioni. La Prefettura di Pesaro sta monitorando la situazione.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza