Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Boom assicurazioni digitali, sono oltre il 50%

Boom assicurazioni digitali, sono oltre il 50%

Iniziato oggi l'Italian Insurtech Summit a Milano

MILANO, 23 novembre 2023, 12:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Aumenta di 10 punti percentuali il numero di consumatori di polizze digitali rispetto al 2022, a confermare un trend che in poco più di dieci anni ha visto le assicurazioni non tradizionali passare da essere marginali e superare la metà delle polizze totali. È il dato più importante emerso dalla seconda edizione della ricerca "Consumatore digitale" realizzata da Italian Insurtech Association con Join Business Management Consulting e presentata oggi a Milano durante la prima giornata dell'Italian Insurtech Summit.
    Le polizze digitali, secondo la ricerca, hanno raggiunto il 57% dei consumatori, contro il 47% del 2022. Un dato in fortissima crescita, se si pensa che erano solo il 10% nel 2010.
    A rendere più fruibili queste polizze è in primis la semplicità di utilizzo, per il 97% del campione intervistato, e la possibilità di gestione in autonomia (92%), soprattutto dai propri device come lo smartphone.
    "Per far sì che questa crescita prosegua è indispensabile adeguare l'offerta alle nuove richieste dei consumatori. Questo vuole dire sviluppare prodotti sempre più su misura che possano essere sottoscritti da mobile, in maniera fruibile e immediata" ha dichiarato Simone Ranucci Brandimarte, presidente di Italian Insurtech Association.
    Vi è, però, ancora una scarsa consapevolezza sul mondo assicurativo, con la maggior parte degli intervistati che dichiara di assicurare solo la propria vettura. Si denota, quindi, ancora una bassa consapevolezza sui prodotti assicurativi danni non auto e relative offerte, dove il 45% degli intervistati che ha acquistato solo polizze auto non saprebbe cos'altro assicurare, mentre il 15% ritiene che sia insensato assicurare altro.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza