Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'I libri si sentono soli' domani a BookCity Milano

'I libri si sentono soli' domani a BookCity Milano

Luigi Contu ospite della rassegna dell'Archivio di Stato

MILANO, 17 novembre 2023, 18:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"L'ultima volta che vidi mio padre mi parlò di libri". È l'incipt del romanzo di avventure letterarie 'I libri si sentono soli' di Luigi Contu, edito dalla Nave di Teseo, che sarà presentato domani alle 17 all'Archivio di Stato di Milano. Al termine della presentazione sarà inaugurata la mostra di libri e documenti citati nel testo e appartenenti alla secolare biblioteca della famiglia Contu.
    Oltre all'autore, saranno presenti domani Annalisa Rossi, direttore dell'Archivio di Stato di Milano, l'archivista e presidente di Anai Lombardia Gabriele Locatelli e il professore di Letteratura comparata Vincenzo Salerno. Gli attori Emma Bolcato e Michele Marullo leggeranno alcuni brani.
    La presentazione avverrà all'interno del ciclo di incontri organizzato per i 60 anni dalla prima legge organica sugli archivi, dal titolo "Emmeallaterza - Mappe - Memoria -Maniere: Prove di Futuro". La rassegna declina in diversi modi il 'sogno', tema di Bookcity Milano 2023, per parlare di cartografia storica come visione del mondo (Massimo Rossi, Mind the Map!, Antigua Edizioni), di galateo virtuale con l'Avatar di Della Casa (Livio Tenerelli e Cristiano Marti, Galateo digitale, Giazira Scritture), e appunto di libri e di memorie familiari.
    Il testo di Contu, giornalista e direttore dell'ANSA, parte infatti dall'incontro in ospedale con il padre Ignazio e dalle sue indicazioni sulla biblioteca di famiglia: "Mi stava tracciando una mappa per orientarmi in un oceano di carta", perché "in casa sua i libri erano ovunque". Poi il viaggio continua e racconta del nonno Rafaele Contu, sardo di Tortolì appassionato di scienza e poesia, ma anche di Ungaretti e di Joyce, di Eco e Calvino, e dell'unica donna italiana premio Nobel per la letteratura Grazia Deledda, della quale Luigi Contu ha ritrovato un biglietto indirizzato proprio al nonno.
    Memorie e documenti saranno esposti a Milano fino al 4 dicembre, quando la mostra sarà aggiornata per permettere la visione di una seconda parte dedicata alle due guerre e al periodo del fascismo con un nuovo dibattito che vedrà coinvolto il vicedirettore del Corriere della Sera, Aldo Cazzullo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza