Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Despar recupera e dona in Fvg 400 tonnellate di cibo invenduto

Despar recupera e dona in Fvg 400 tonnellate di cibo invenduto

Nel 2023 hanno contribuito a preparare oltre 850 mila pasti

UDINE, 05 febbraio 2024, 20:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel 2023, Aspiag Service, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar ed Interspar per Triveneto, Emilia-Romagna e Lombardia, ha raccolto 385 tonnellate di prodotti alimentari invenduti nei punti vendita a gestione diretta del Friuli Venezia Giulia che sono stati rimessi in circolo, consentendo la preparazione di oltre 850 mila pasti distribuiti ai più bisognosi attraverso una rete di associazioni e organizzazioni benefiche.
    L'iniziativa, avviata in passato, mira a contrastare lo spreco alimentare, combinando sostenibilità ambientale e assistenza alle persone in difficoltà.
    Complessivamente, nel 2023 nelle 5 regioni in cui opera, Despar (Aspiag Service) ha recuperato alimenti per 1.460 tonnellate tradottisi in oltre 3milioni di pasti, coinvolgendo tutti i punti vendita diretti del marchio. In particolare, in Fvg la quantità complessiva di merce recuperata ha prodotto una diminuzione dei rifiuti aziendali per 370 tonnellate (pari a oltre 822 cassonetti) ed ha evitato lo spreco di oltre 1 milione di tonnellate di emissioni di CO2 (in aumento rispetto al 2022) e quasi 800 mila metri cubi di acqua, equivalenti a 250 piscine olimpiche.
    Per Fabrizio Cicero, Direttore DESPAR Fvg, "la sinergia con Fondazione Banco Alimentare, Last Minute Market, associazioni di volontariato non si limita a contribuire alla riduzione degli sprechi alimentari, ma sta tessendo legami sempre più solidi con le comunità in cui operiamo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza