/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pnrr: Consorzio bonifica Friuli, aggiudicati progetti per 21mln

Pnrr

Pnrr: Consorzio bonifica Friuli, aggiudicati progetti per 21mln

Rispettando le scadenze temporali disposte dal Ministero dell'agricoltura, il Consorzio di bonifica Pianura Friulana ha provveduto entro il 31 maggio 2023 a concludere gli adempimenti per l'aggiudicazione dei lavori dei suoi 4 progetti finanziati dal Pnrr ...

UDINE, 01 giugno 2023, 13:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

.
    (ANSA) - UDINE, 01 GIU - Rispettando le scadenze temporali disposte dal Ministero dell'agricoltura, il Consorzio di bonifica Pianura Friulana ha provveduto entro il 31 maggio 2023 a concludere gli adempimenti per l'aggiudicazione dei lavori dei suoi 4 progetti finanziati dal Pnrr per un totale di 21 milioni di euro. I lavori potranno cominciare in autunno, dopo la stagione irrigua e dopo la raccolta delle colture in atto, per concludersi il prossimo anno. Lo ha reso noto oggi il Consorzio di bonifica Pianura Friulana.
    "Il Pnrr, come le altre possibilità di accedere a finanziamenti ministeriali - ha evidenziato la presidente Rosanna Clocchiatti - sono per il Consorzio una grande opportunità a cui non vogliamo rinunciare; perciò ci stiamo adoperando con tutte le energie, supportati dalle nostre istituzioni e organizzazioni di rappresentanza del mondo agricolo".
    Il Consorzio nel 2022 ha ricevuto dal Ministero dell'agricoltura 56 milioni per l'ammodernamento delle reti irrigue e dei canali principali, secondo il principio della massimizzazione della tutela ambientale e della risorsa idrica.
    "Interventi, questi, resi necessari dalla vetustà degli impianti e dai cambiamenti climatici - ha detto il dg del Consorzio Armando Di Nardo - i quali comportano la riduzione della disponibilità di acqua e l'aumento del fabbisogno a fini irrigui".
    "Con i lavori del Pnrr il Consorzio si sente parte di un grande progetto destinato ad ammodernare il Paese nelle sue strutture e nei suoi servizi - ha concluso Clocchiatti - cogliamo perciò questa occasione nella consapevolezza che potrebbe essere unica e irripetibile, assolvendo i nostri compiti verso i consorziati, il territorio e le comunità che in esso vivono e operano".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza