Viola quarantena per accompagnare a casa fidanzata, denunciato

Per epidemia colposa. 24enne in auto con ragazza scoperto dalla Polizia

Sottoposto a restrizioni sanitarie anti-Covid nella propria abitazione, ha violato l'obbligo della quarantena per portare a casa, in auto, la fidanzata.
    Protagonista della vicenda un 24enne residente a Carpi, denunciato dalla Polizia di Stato per epidemia colposa.
    I fatti risalgono alla serata del 17 settembre scorso quando, durante un controllo sul territorio gli agenti carpigiani hanno fermato un'autovettura con a bordo una coppia di giovani. Dalle verifiche è emerso che il ragazzo alla guida, era sottoposto a restrizioni sanitarie nella propria abitazione: il 24enne ha ammesso di aver violato la quarantena per portare a casa la ragazza..
    Riaccompagnato presso il proprio domicilio è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di epidemia colposa.
    L'episodio è stato segnalato anche al Servizio di Igiene Pubblica dell'Ausl per le indagini sanitarie sulla ragazza.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie