Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Roma nuda e fluorescente', le visioni di Marcello Leotta

'Roma nuda e fluorescente', le visioni di Marcello Leotta

20 immagini della Capitale contemporanea in mostra al Moby Dick

ROMA, 25 gennaio 2024, 18:53

Redazione ANSA

ANSACheck

marcello leotta - RIPRODUZIONE RISERVATA

marcello leotta -     RIPRODUZIONE RISERVATA
marcello leotta - RIPRODUZIONE RISERVATA

 La sala espositiva di Moby Dick - Biblioteca Hub Culturale alla Garbatella ospita dal 3 al 17 febbraio la mostra fotografica di Marcello Leotta 'Roma Nuda e Fluorescente', a cura di Rubens Piovano e Mauro Rombi. E' un viaggio surreale e metafisico nella Capitale contemporanea, di cui il fotografo ha colto alcuni punti nevralgici e i luoghi più caotici, privi della naturale presenza umana. Il risultato è una raccolta di 20 potenti immagini, stampate in grande formato, che ritraggono visioni spiazzanti, costruite con immagini vere, dove la città senza vita apparente ha un fascino irripetibile, amplificato dall'arte del fotografo che ha modificato le cromie classiche dell'Urbe eterna.
    Le fotografie esposte costituiscono un documento storico e interpretativo del tessuto urbano e architettonico di Roma, una testimonianza provocatoria dell'artista e della sua ricerca fotografica degli ultimi 15 anni. Leotta ci mostra luoghi aldilà del nostro immaginario, una personale interpretazione della bellezza della città eterna, irreale e metafisica.
    Dalle 18 del 3 fino al 17 febbraio la mostra fotografica è aperta tutti i giorni a ingresso libero. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza