Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Gaufre de Liège è il gusto di gelato del 2024

La Gaufre de Liège è il gusto di gelato del 2024

Scelta arriva con annuncio del Gelato Day del 24 marzo

ROMA, 28 novembre 2023, 09:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' la Gaufre de Liège il gusto di gelato del 2024. Ad ufficializzarlo è la dodicesima edizione della Giornata Europea del Gelato Artigianale, unica iniziativa accreditata e dedicata ad un alimento dal Parlamento europeo, che il 24 marzo di ogni anno inaugura ufficialmente la stagione di uno dei dolci più amati al mondo. Il gusto del Gelato dato, ogni anno, come da tradizione, è scelto da un diverso Paese europeo. Questa volta è stato il turno del Belgio.

"Gaufre de Liège è stato scelto- si legge in una nota - per omaggiare uno dei dolci più caratteristici e apprezzati del Belgio. La gaufre, una dolce cialda croccante all'esterno e morbida all'interno, simile al waffle, che nasce nel Medioevo e trova da subito rapida diffusione, diventando il dolce tipico della Candelora e simbolo di buon augurio". Inizialmente era fatto con il miele, poi sostituito dallo zucchero "quando in occasione del matrimonio della figlia del Principe della città di Liegi, il pasticcere di corte propose come dolce la gaufre, emblema della città, utilizzando, appunto, lo zucchero, una vera novità di quel tempo".

La Gaufre de Liège sarà un gelato a base neutra aromatizzato con vaniglia e cannella, variegato al burro salato e accompagnato da una cialda di gaufre, il 24 marzo sarà proposto in tutte le gelaterie aderenti al Gelato Day, nella sua versione "originale", secondo ricetta ufficiale, oppure rivisitato con creatività dai mastri gelatieri in ogni parte d'Europa utilizzando ingredienti e ispirazioni del loro territorio. Primo appuntamento con l'edizione 2024 del Gelato Day alla 63ª Mig - Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, in corso a Longarone Fiere Dolomiti fino al 29 novembre, dove sarà possibile assaggiare in anteprima il Gusto dell'Anno e scoprire i segreti della ricetta cinquecentesca della Gaufre di Liegi.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza