Avocado amico dell'intestino, favorisce diversità microbi

Questi scompongono fibre e favoriscono la salute dell'organo

Redazione ANSA ROMA

Un avocado al giorno rende felici i microbi intestinali. Chi mangia avocado giornalmente come parte di un pasto ha una maggiore abbondanza di microbi intestinali che scompongono le fibre e producono metaboliti che supportano la salute dell'intestino. Ha anche una maggiore diversità microbica. Lo rileva una ricerca dell'Universita' dell'Illinois, pubblicata sul Journal of Nutrition. Per giungere a questa conclusione lo studio ha analizzato 163 adulti tra i 25 ei 45 anni di età con sovrappeso o obesità per il resto sani. I partecipanti hanno ricevuto un pasto al giorno da consumare in sostituzione della colazione, del pranzo o della cena. Un gruppo ha consumato un avocado ad ogni pasto, mentre un altro gruppo cosiddetto di controllo ha consumato un pasto simile ma senza l'avocado. I partecipanti hanno fornito campioni di sangue, urina e feci durante lo studio nell'arco di 12 settimane. Hanno anche riferito la quantità di pasti forniti che hanno consumato e ogni quattro settimane hanno registrato tutto ciò che hanno mangiato.E' emerso inoltre che oltre ad essere un alimento amico del cuore, perché ricco di grassi monoinsaturi, l'avocado e' anche ricco di fibre, che fanno bene al microbioma intestinale.

In media ne fornisce circa 12 grammi, per una quantità raccomandata di 28-34 grammi di fibre al giorno. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie