Alan Wexler responsabile innovazione e crescita di GM

Ex Ceo di Publicis Sapient specializzata nel business digitale

Redazione ANSA ROMA

General Motors ha annunciato oggi la creazione di una nuova funzione nel proprio management, quella della gestione dell'innovazione e della crescita, e ha assegnato dal prossimo 17 agosto la responsabilità di questo settore, come vice presidente senior, ad Alan Wexler. Riferendo al presidente e Ceo di GM Mary Barra, Wexler dovrà gestire la creazione, l'esecuzione e fornire sostegno alle strategie aziendali globali, compresa l'identificazione di future opportunità di crescita e la promozione dell'innovazione in tutta l'azienda. La nuova organizzazione per l'Innovazione e la crescita riunirà diversi team all'interno di GM focalizzati sull'innovazione e sulle opportunità di futuri sviluppi, inclusi i Global Connected Services, i Data and Customer Insights e il team di innovazione e strategia.Wexler è l'ex presidente e Ceo della società di trasformazione del business digitale Publicis Sapient, azienda del colosso francese Publicis Group, in cui è entrato nel 1998.

Laureato alla Rider University di Lawrenceville (NJ) Wexler prima di entrare a far parte di Sapient ha guidato la società di consulenza in materia di gestione e tecnologia Dektek dal 1987 al 1998. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie